Lazio, Milinkovic-Savic decisivo negli scontri diretti: un messaggio per lo scudetto

lazio

Mattero Petrucci

Nella stagione dei record della squadra di Inzaghi spicca la costanza di rendimento del serbo, cresciuto in quantità e sempre più decisivo negli scontri diretti, come dimostrano i gol della vittoria segnati all'Inter e alla Juve, tra l'altro in due partite vinte in rimonta. Un altro messaggio per lo scudetto...

GENOA-LAZIO LIVE

Sergej Milinkovic Savic. Sms. Il messaggio è chiaro ed è arrivato a tutti. Non ci sono più dubbi: per il titolo c'è anche la Lazio. Acronimo che sta anche per Segno nei Match Scudetto. Perché il serbo ha preso la specializzazione in gol pesanti. I suoi tiri da tre punti hanno cambiato la stagione della Lazio. Ha deciso la sfida contro l'Inter come aveva fatto contro la Juventus. Stesso copione: svantaggio iniziale e sorpasso che porta la sua firma. Anche grazie a lui lo scudetto non è più un sogno ma è diventato obiettivo concreto. Alla qualità i biancocelesti hanno aggiunto solidità e lucidità. Impossibile adesso non puntare al massimo per una squadra imbattuta da 19 partite e che negli ultimi due mesi ha sconfitto due volte la Juventus e poi l'Inter. Ha il secondo attacco più prolifico, la miglior difesa, il capocannoniere e il re degli assist della serie A e mai nella sua storia aveva raccolto così tanti punti dopo 24 turni.

I numeri da record della Lazio di Inzgahi - foto Sky Sport

Sms e Luis Alberto, i due segreti della Lazio

La virtù della Lazio sta nel mezzo... del campo. Nessuno ha due mezze ali come Luis Alberto e Milinkovic e Inzaghi adesso se le può anche permettere. La crescita loro e della Lazio passa anche da un'evoluzione nel ruolo. Stessa posizione in campo ma compiti tattici diversi. Maggior lavoro in copertura con Leiva solito grande equilibratore. A loro tre vanno aggiunti anche gli esterni che ora Inzaghi riesce ad alternare senza perdere equilibrio e profondità. Difficile trovare qualcosa che non funzioni. Perché anche l'elemento psicologico conta e in questo momento sposta. L'inerzia è dalla parte della Lazio. La squadra che tradiva nei grandi appuntamenti oggi invece nei big match ha imparato ad esaltarsi. E a Formello nessuno si nasconde più. Messaggio inviato.

©Getty

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche