Coronavirus, Fiorentina lancia raccolta fondi: Commisso dona 250mila euro

CORONAVIRUS

La società viola ha lanciato la raccolta fondi "forza e cuore" a favore degli ospedali fiorentini impegnati a fronteggiare l'emergenza coronavirus: il presidente Commisso ha devoluto 250mila euro

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

In prima fila nella lotta contro il Coronavirus. Anche la Fiorentina, così come tantissimi altri club di Serie A (e non solo) e protagonisti del mondo dello sport, ha voluto mostrare il suo impegno per contrastare l’emergenza sanitaria attraverso una raccolta fondi che ha già visto la donazione di 250mila euro da parte del presidente Commisso. "Il Club viola ha deciso di lanciare la raccolta fondi "Forza e cuore" con l’obiettivo minimo di raggiungere la cifra di 500mila euro e il Presidente Rocco Commisso, sua moglie Catherine e suo figlio Giuseppe hanno già dato il via nella giornata di oggi, in prima persona, a questa iniziativa donando direttamente alle due realtà individuate sul territorio toscano la cifra totale di 250mila euro: 125mila alla Fondazione Careggi e 125mila alla Fondazione Santa Maria Nuova Onlus", si legge nel comunicato diramato dalla società viola. "Il ricavato della raccolta fondi "Forza e cuore", attiva sulla piattaforma gofundme, sarà devoluto principalmente alla Fondazione Careggi e alla Fondazione Santa Maria Nuova Onlus, la cui missione è quella di sostenere finanziariamente i principali ospedali della Città Metropolitana di Firenze che si stanno occupando di questa emergenza sanitaria", conclude la nota.

"Preoccupato per la situazione in Italia, voglio offrire il mio sostegno"

"In questi giorni, anche se distante, sto seguendo la situazione in Italia con grande attenzione e preoccupazione", ha affermato Rocco Commisso. Il presidente della Fiorentina ha poi aggiunto: "Ho il desiderio e la convinzione di offrire il mio sostegno e quello della mia famiglia, quello del Club e di tutti i nostri amici a tutti coloro che in questi difficili momenti stanno facendo il massimo per salvare delle vite umane e arrestare appena possibile la diffusione di questo nemico subdolo ed invisibile. Invito tutta la grande Famiglia Viola ad unirsi ancora di più in questi giorni difficili e sostenere le persone e le strutture che sono in prima linea. Per questa ragione il mio più sentito ringraziamento va in particolare ai medici, agli infermieri e a tutto il personale ospedaliero che in queste ore stanno combattendo la più dura delle battaglie sul territorio toscano", le parole di Rocco Commisso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche