Coronavirus, Juventus-Inter a porte chiuse: società bianconera rimborsa biglietti

Serie A

Con un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito web, la società bianconera ha annunciato il rimborso dei biglietti relativi alla gara con l'Inter che si è giocata a porte chiuse per l'emergenza Coronavirus

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

La Juventus rimborserà, dal 26 marzo, l'importo dei biglietti della partita contro l'Inter dello scorso 8 marzo che si è giocata all'Allianz Stadium a porte chiuse e che ha visto il successo per 2-0 della squadra allenata da Maurizio Sarri. A comunicarlo è proprio la società bianconera con una nota ufficiale pubblicata sul proprio sito web: "Vista l’assoluta peculiarità del contesto nazionale, Juventus F.C. ha deciso – in eccezionale deroga alla recente normativa applicabile, nonché alle condizioni contrattuali attualmente in vigore – di rimborsare il prezzo del biglietto singolo acquistato e pagato dai tifosi attraverso i canali di vendita ufficiali per la partita Juventus F.C. vs F.C. Internazionale Milano, disputatasi in data 8 marzo a porte chiuse su ordine della Pubblica Autorità". Il comunicato poi specifica: "Tale iniziativa di rimborso riguarda esclusivamente l’acquisto da parte dei tifosi di singoli biglietti per la partita Juventus vs Inter acquistati tramite i canali ufficiali Juventus. Sono esclusi gli abbonamenti, i pacchetti riguardanti più match o servizi e gli acquisti di singoli biglietti di altre partite ad oggi rinviate: in relazione a tali situazioni, restano ferme le previsioni contrattuali vigenti anche in attesa delle determinazioni ufficiali in merito alle competizioni attualmente sospese".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche