Milik mette a disposizione il proprio ristorante in Polonia per l'emergenza Coronavirus

Serie A

Il locale di proprietà dell'attaccante del Napoli, il Food&Ball a Katowice, spedisce ogni giorno pasti alle strutture sanitarie della città, impegnate nella lotta contro il Coronavirus

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

L'emergenza Coronavirus sta colpendo ogni zona del mondo e ognuno, per quanto possibile, sta cercando di dare il proprio contributo per vincere al più presto questa dura battaglia. E' il caso anche di Arkadiusz Milik, proprietario di un ristorante in Polonia, il Food & Ball. L' attaccante del Napoli ha deciso, infatti, di mettere il proprio locale a Katowice a disposizione delle strutture sanitarie della città. Il 26enne centravanti azzurro in questo momento è nel capoluogo campano insieme alla compagna Jessica, ma i suoi dipendenti preparano pasti che giornalmente vengono confezionati e spediti a medici e infermieri, costantemente in lotta contro il Coronavirus. Una bella iniziativa e un modo per sentirsi vicini alla propria terra, nonostante i tantissimi chilometri che in questo momento separano Milik dalla Polonia.

SERIE A: SCELTI PER TE