La Juve taglia gli stipendi, Gravina: "Esempio per tutto il sistema"

Serie A

Il presidente della Figc Gravina elogia la decisione della Juventus di rinunciare a 4 mensilità: "Questo accordo sia da esempio per tutto il sistema. Solo con l'aiuto dei protagonisti renderemo il calcio più forte", ha spiegato all'Ansa

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

"L'accordo raggiunto dalla Juventus è un esempio per tutto il sistema". Lo dichiara all'ANSA il presidente della Figc, Gabriele Gravina, commentando l'intesa tra club, giocatori e tecnici bianconeri per un taglio agli ingaggi vista l'emergenza coronavirus. "Ringrazio Giorgio Chiellini, i suoi compagni e Maurizio Sarri - aggiunge Gravina - perché nel solco della collaborazione che la Federazione auspica da giorni, hanno posto l'interesse generale al centro della loro interlocuzione con il club". Gravina ha poi aggiunto: "L'unità e la solidarietà nel mondo del calcio rappresentano la prima grande risposta all'emergenza che stiamo vivendo e che rischia di essere ancor più grave se non dovessimo tornare a giocare. Solo attraverso il contributo di tutti i protagonisti, ognuno per la sua parte, renderemo il calcio più forte", ha concluso il presidente della Figc.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche