Coronavirus, Scudetto del cuore per medici e volontari: l'idea della Figc

Serie A

La Federazione studia uno speciale riconoscimento per medici, personale sanitario, volontari, forze dell’ordine e forze armate, protagonisti nell'emergenza coronavirus. La consegna a Bergamo nel corso di un evento benefico con Nazionale maschile e femminile

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DELL'11 APRILE

Un premio simbolico per medici, personale sanitario, volontari, forze dell’ordine, forze armate e personale dei servizi pubblici essenziali. La Figc ha deciso di assegnare ai protagonisti in prima linea nella lotta al coronavirus, lo Scudetto del Cuore, uno speciale riconoscimento per quella che viene definita la Nazionale dell'Emergenza. Per l'occasione è stato studiato un logo che abbina il tricolore allo stetoscopio dei medici, mentre la bandiera italiana è presente su un camice, che rappresenta il personale ospedaliero, con il simbolo #loscudettodelcuore e l’indicazione "Campioni d’Italia". Un omaggio che, spiega una nota nota della Federazione, sarà assegnato in un evento ad hoc che potrebbe coincidere con l’iniziativa lanciata dal Ct Roberto Mancini: unire Nazionale maschile e femminile per festeggiare insieme a Bergamo la fine della pandemia, quando le condizioni consentiranno di riaprire gli stadi. 

Gravina: "Riconoscimento già nei cuori della gente"

L'idea della Figc è quella di far giocare alla Nazionale la prima partita ufficiale aperta al pubblico allo stadio Meazza di Milano, con l’obiettivo di riunire i tifosi azzurri e ricordare le vittime della pandemia con i rappresentanti istituzionali e quelli delle categorie coinvolte nel progetto. "Il calcio è uno straordinario collante sociale – spiega il presidente della Figc Gabriele Gravina – abbiamo deciso di sgomberare il campo dalle polemiche sportive per assegnare agli eroi contemporanei un riconoscimento che è già nei cuori della gente".

Le altre iniziative della Figc

La Federazione ha messo in campo anche altre iniziative per accompagnare la campagna #loScudettodelCuore nell'emergenza da Covid-19: per dare seguito alla donazione da 100mila euro fatta all’ospedale Spallanzani di Roma, sarà avviata una raccolta fondi diretta alle altre strutture in prima linea mettendo all’asta una t-shirt a edizione limitata che gli Azzurri e le Azzurre indosseranno all’ingresso in campo della prima partita in calendario, mentre nella prossima edizione della Hall of Fame del calcio italiano sarà istituita una categoria speciale per i vincitori dello Scudetto del Cuore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche