Infermiere 'diventa' Dzeko, lui gli regala la maglia della Roma per il figlio

Serie A

Un infermiere di Potenza è tifoso della Roma e si è scritto "Dzeko 9" dietro la tuta protettiva per darsi carica. Il bosniaco ha letto la sua intervista dove confessava che è l’idolo del figlio e ha deciso di regalargli la sua maglia autografata


CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 16 APRILE IN DIRETTA

Giuseppe Albano è un infermiere e lavora all'ospedale San Carlo di Potenza. Le sue foto, con le scritte "Forza Roma" e "Dzeko 9" dietro la schiena sulla tuta protettiva, hanno fatto il giro del web, gli sono valse un'intervista fatta da Il Romanista e sono state menzionate anche dagli account ufficiali del club giallorosso, che sui social sta celebrando il personale sanitario impegnato nella lotta al coronavirus con la campagna Heroes. Ma in realtà non sono sfuggite nemmeno a Edin Dzeko, che ha deciso di donare una sua maglia autografata al figlio di Giuseppe, che nell'intervista aveva rivelato la passione del bambino per l'attaccante bosniaco. Una storia di tifo e speranza, che unisce ancora di più in un momento così complicato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche