Montpellier, Junior Sambia migliora: era in coma indotto per il Coronavirus

ligue 1

Risultato positivo al Covid-19, la scorsa settimana era stato messo in coma artificiale dopo il ricovero in terapia intensiva per l'aggravarsi delle sue condizioni: adesso la notizia del suo miglioramento arriva direttamente dal Montpellier

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Importanti e incoraggianti segnali di ripresa che fanno ben sperare il Montpellier e tutto il mondo del calcio. Il centrocampista del club francese Junior Sambia, il primo giocatore della Ligue 1 ad essere colpito dal coronavirus, è infatti sulla strada del recupero e si prepara a lasciare l'ospedale. Lo ha fatto sapere oggi proprio il Montpellier con un tweet sul proprio profilo ufficiale: "Siamo davvero contenti che tu stia meglio. Speriamo di vederti molto presto in campo", si legge. Il 23enne giocatore francese era stato ricoverato la scorsa settimana in un ospedale di Montpellier, dove gli è stato diagnosticato il coronavirus e provvisoriamente messo in coma artificiale dopo il ricovero in terapia intensiva: adesso, a distanza di qualche giorno, la notizia del miglioramento delle sue condizioni di salute. Nei giorni scorsi, ricordiamo, la Ligue 1 ha annunciato la chiusura anticipata della stagione con il Psg che si è aggiudicato il titolo di campione di Francia, mentre il Montpellier – squadra di Junior Sambia – ha concluso all’ottavo posto in classifica.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche