Juve, Dybala: "Ho scoperto lo yoga, ma ora ho bisogno di tornare a fare gol"

Serie A
©LaPresse

L'argentino, in attesa della completa guarigione, ammette: "Durante la quarantena ho scoperto lo yoga, ma adesso sento il bisogno di tornare a fare gol. Questa non è una vacanza. Non avrei mai pensato che il calcio potesse mancarmi così tanto"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

La nostalgia per il campo inizia a diventare insopportabile, quasi quanto la voglia di lasciarsi alle spalle il maledetto virus che ancora oggi, dopo oltre 40 giorni, continua a tormentarlo. Paulo Dybala sta bene, è sulla via della completa guarigione, ma l’astinenza dal calcio inizia a pesare: "Non avrei mai pensato che il calcio potesse mancarmi così tanto, mi manca giocare e fare allenamenti. Ho bisogno di tornare a giocare, di vedere i miei compagni, di toccare la palla. Sento il bisogno di mettermi gli scarpini, correre e fare gol", ha ammesso l’argentino in una videochat diffusa da Adidas. Dybala che ha ripreso da qualche giorno ad allenarsi in casa, nel frattempo i suoi compagni di squadra proprio oggi hanno iniziato i primi test che precedono il ritorno agli allenamenti individuali alla Continassa: "Non sappiamo ancora quando potremo tornare a giocare, non è come una vacanza, mi alleno a casa ma non è lo stesso”. L’attaccante della Juve ha poi raccontato di aver scoperto lo yoga durante la lunga quarantena: "Rimanere isolati a casa per molto tempo porta inevitabilmente a provare e a scoprire nuove cose. Per fare un esempio ho provato la yoga e mi sono appassionato. Ho capito che mi aiuta davvero molto", ha ammesso l'argentino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche