Napoli, Fabian Ruiz ordina la pizza a casa. Poi regala la sua maglietta al pizzaiolo

Serie A

Lo spagnolo, che ha ricevuto la pizza a domicilio, ha voluto ringraziare la pizzeria Concettina Tre Santi regalando al pizzaiolo la sua maglia numero otto: "Sei unico, ti voglio bene", il ringraziamento di quest'ultimo

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

Calcio e pizza. L'Italia si è tuffata nella Fase 2 e Fabian Ruiz non ha fatto eccezione. Il centrocampista del Napoli, come nel caso dei suoi compagni, è stato sottoposto ad un primo tampone effettuato direttamente a casa sua. Sempre dalla sua abitazione si è concesso una pizza, rigorosamente ordinata a domicilio per rispettare quanto più possibile le indicazioni dettate dal club e limitare i contatti esterni. Così la pizzeria del Rione Sanità "Concettina Tre Santi" lo ha accontentato facendo sì che il fattorino arrivasse a suonare alla sua porta. Un segno di disponibilità che non è passato inosservato agli occhi dello spagnolo, il quale si è voluto sdebitare regalando la propria maglia al pizzaiolo. Il tutto è stato testimoniato da un paio di foto postate dalla pizzeria sulle proprie pagine social, che ritraggono la maglia verde con il numero otto ben in mostra: "Sei sempre quello che sei, cioè unico - si legge nella didascalia di accompagnamento - ti voglio bene". Una bella pizza da gustarsi, anche se adesso si torna a correre aspettando notizie sull'eventuale ripresa del campionato. Fabian Ruiz si sottoporrà ad un secondo tampone nella giornata di giovedì, poi sarà il momento dei test cardiorespiratori a Castel Volturno. Lì dove il Napoli spera di stare già nel week end, magari venerdì, per la ripresa degli allenamenti individuali.

Fabian Ruiz riceve la pizza a domicilio
La maglia che lo spagnolo ha regalato al pizzaiolo

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche