Serie A, possibile ripresa del campionato il 13 giugno: la proposta della Lega calcio

Serie A

In caso di via libera da parte del Governo, la Lega Serie A ha individuato nel 13 giugno come la data per la ripartenza del campionato: 16 voti favorevoli contro i 4 che avrebbero preferito giocare il prossimo 20 giugno

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Al termine dell'assemblea svoltasi in giornata e nella quale si è dibattuto su vari temi, la Lega di Serie A ha proposto una prima data per la ripresa ufficiale del campionato italiano: quella del 13 giugno. Per questa data si sono espressi a favore 16 club, mentre quattro hanno votato l'altra ipotesi: quella del 20 giugno. La decisione, come si legge nel comunicato diramato al termine della riunione in video conferenza, è stata presa in ossequio con le decisioni del Governo e nel rispetto dei protocolli medici a tutela della salute di tutti gli addetti ai lavori. Un passo importante, dunque, verso la ripartenza della Serie A a poco più di 3 mesi di distanza dall'ultima gara disputata il 9 marzo scorso, in attesa del via libera definitivo da parte del Governo.

Il comunicato della Lega Serie A

"L'Assemblea della Lega Serie A si è riunita oggi con tutte le Società presenti e collegate in video conferenza. La Lega Serie A ribadisce, nel rapporto con i licenziatari dei diritti audiovisivi 2018-2021, la necessità del rispetto delle scadenze di pagamento previste dai contratti per mantenere con gli stessi un rapporto costruttivo. Per quanto riguarda la ripresa dell'attività sportiva è stata indicata, in ossequio alle decisioni del Governo e in conformità ai protocolli medici a tutela dei calciatori e di tutti gli addetti ai lavori, la data del 13 giugno per la ripresa del campionato. L'Assemblea ha inoltre indicato il Dott. Nanni della Società Bologna per rappresentare nella Commissione medico scientifica della Figc le istanze delle Società, che saranno previamente informate in sede assembleare".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche