Serie A e Champions: i possibili calendari e scenari per finire la stagione

RIPARTENZA
Alessandro Alciato

Alessandro Alciato

Il Consiglio di Lega ha confermato l'indicazione del weekend del 13 giugno per la ripresa della Serie A, con i quattro recuperi della 25esima giornata come prime partite da disputare. La Uefa pensa a gare secche per i quarti di Champions, per poi giocare semifinali e finale a Istanbul

RIPRESA SERIE A, TUTTE LE NEWS SULLA RIUNIONE DECISIVA

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

In Italia e in Europa, le riunioni sul futuro prossimo del calcio non finiscono mai. Nelle ultime ore si è parlato di Serie A, Coppa Italia e Champions League. Partiamo dal Consiglio di Lega, che ha dato la propria indicazione per la ripartenza della stagione, confermando il weekend del 13 e 14 giugno come quello indicato per la ripresa del campionato, attraverso i quattro recuperi della venticinquesima giornata: Atalanta-Sassuolo, Hellas Verona-Cagliari, Inter-Sampdoria e Torino-Parma. E poi, a seguire, tutte le altre giornate di Serie A, con chiusura il 26 luglio. La Coppa Italia, almeno nelle intenzioni, dovrebbe essere un’appendice veloce, con semifinali il 28 e 29 luglio, e finale il 2 agosto. La decisione definitiva verrà comunque concordata con il ministro dello Sport Spadafora, in occasione dell’incontro decisivo con Federcalcio e Lega, in programma giovedì alle 18.30. Tanto che il Consiglio ha deciso di riaggiornarsi, su questo tema, venerdì mattina. Sempre per venerdì è stata fissata l’Assemblea della stessa Lega. Mentre l'Aic ha organizzato per domani (mercoledì) alle 13.00 una riunione con i calciatori di Serie A. Anche nel caso in cui alla fine si dovesse decidere che si dovrà riprendere con la Coppa Italia, i recuperi della venticinquesima giornata resterebbero le prime partite di campionato da giocare. Solo, slitterebbero di qualche giorno. Per quanto riguarda gli orari di inizio degli incontri, è emersa l’indicazione di confermare tre slot, con questi orari: 17, 19.15 e 21.30. Allargando il discorso, la sensazione sempre più netta è che stiano per arrivare due sì: quelli del Comitato Tecnico Scientifico al protocollo per le gare e del ministro per ricominciare la stagione.

Le date della Champions

Passando alla Uefa – che è in continuo contatto con i club dell’Eca - di riunione in riunione sta aggiornando i possibili scenari per portare a termine le coppe. Per quanto riguarda la Champions League, nelle ultime ore sta prendendo corpo un’ipotesi che prevede il ritorno degli ottavi di finale fra il 7 e l’8 agosto – in campo Juventus e Napoli contro Lione e Barcellona -, i quarti di finale con l’Atalanta già qualificata da disputare in gara secca e campo neutro fra il 13 e il 14 agosto, per poi giocare semifinali e finale ad Istanbul. Tutto, in ogni caso, è ancora possibile. La decisione definitiva è attesa per il 17 giugno, giorno del Comitato Esecutivo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche