Serie A, la Figc dà il via libera ai 5 cambi: come funzioneranno. News

Serie A

Pronto a ripartire il prossimo 20 giugno con i recuperi della 25^ giornata, il campionato avrà la novità delle cinque sostituzioni a partita fino al termine della stagione 2019/20. Così ha deliberato la Figc, modifica temporanea al regolamento proposta dalla Fifa e approvata dall'Ifab. Ogni squadra potrà effettuare i cambi utilizzando tre interruzioni di gara oltre all'intervallo tra primo e secondo tempo

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

La Serie A ripartirà con la novità delle cinque sostituzioni a partita. La Figc ha ufficializzato la modifica temporanea al regolamento proposta dalla Fifa e approvata dall'Ifab nell'emergenza da Covid-19. Il Consiglio Federale ha dato il via libera per un numero massimo di cinque sostituzioni a ciascuna squadra nelle gare delle competizioni programmate fino al termine della stagione 2019/2020. Inoltre è stato deciso di prevedere che ogni squadra possa effettuare le sostituzioni utilizzando al massimo tre interruzioni della gara, oltre all'intervallo previsto tra i due tempi.

Il comunicato della Figc

"Nella riunione del 20 maggio 2020, preso atto che, a causa della eccezionale situazione determinatasi in ragione della emergenza epidemiologica per Covid-19, l’IFAB ha approvato la proposta della FIFA di introdurre una modifica temporanea alla Regola 3 del Gioco del Calcio - “I Calciatori”, relativa al numero massimo di sostituzioni consentite nelle competizioni che saranno completate entro il 2020;  - vista la circolare IFAB n. 19 dell’8 maggio 2020; − affermato che, in linea con le indicazioni della FIFA e dell’IFAB, è intendimento della Federazione consentire l’utilizzo di un maggior numero di sostituzioni nel corso delle gare delle competizioni della stagione 2019/2020 che saranno completate entro il 31 agosto 2020, rispetto a quanto precedentemente previsto;  - visti gli artt. 27 dello Statuto Federale e 74 delle N.O.I.F il Consiglio Federale ha deliberato di consentire l’effettuazione di un numero massimo di cinque sostituzioni per ciascuna squadra nelle gare delle competizioni programmate fino al termine della stagione 2019/2020".

Come funzioneranno

Così prosegue il comunicato: "Ogni squadra può effettuare le suddette sostituzioni utilizzando al massimo tre interruzioni della gara, oltre all’intervallo previsto tra i due tempi di gioco, nonché, nell’eventualità di disputa dei tempi supplementari, una quarta interruzione, oltre a quelle previste tra la fine dei tempi regolamentari e l’inizio del primo tempo supplementare e tra il primo e il secondo tempo supplementare, solo nel caso in cui al termine dei tempi regolamentari siano stati sostituiti meno di cinque calciatori/calciatrici. Si precisa che, laddove le due squadre effettuino una sostituzione nello stesso momento, questa verrà considerata un’interruzione della gara utilizzata per le sostituzioni da entrambe le squadre".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche