Inter, Skriniar: "Conte ha cambiato tutto, Handanovic il più professionale"

Serie A
@Inter

Il difensore slovacco dell'Inter verso la ripartenza del campionato parla sul canale ufficiale della Serie A: "Molti cambiamenti dall'arrivo di Conte,  novità dal primo giorno, ma lui ci ha spiegato come fare". Nessun dubbio sul compagno di squadra più professionale: "Handanovic. Studia gli avversari, guarda le gare e questo lo rende un grande professionista oltre che un grande capitano"

NAPOLI-INTER LIVE

L'attesa per il ritorno in campo e la svolta con l'arrivo di Antonio Conte. Milan Skriniar è pronto a fare nuovamente sul serio con la maglia dell'Inter e lo racconta sul canale ufficiale della Lega Serie A: "Durante questa quarantena il calcio mi è mancato molto, ma presto riprenderemo e sarà speciale ricominciare. Ci ricompatteremo in campo, dai momenti difficili si esce più uniti, è stato un periodo difficile ma possiamo superarlo". Il difensore slovacco si è concentrato sul rapporto con il suo allenatore: "Ho sempre giocato in una difesa a quattro, non ero abituato a un altro sistema come quello a tre. Ci sono state novità dal primo giorno con Conte, ma lui ci ha spiegato come fare. Non cambia però il modo di giocare, cerco sempre di dare il meglio in tutto. Ci sono stati molti cambiamenti dal suo arrivo". 

"Handanovic grande professionista e capitano"

Skriniar ha parlato anche del rapporto con i suoi compagni di squadra: "Siamo un bel gruppo, trascorriamo tanto tempo insieme anche quando giochiamo". Con una preferenza: "Handanovic è il più professionale tra noi. In campo e fuori. Studia gli avversari, guarda le gare e questo lo rende un grande professionista oltre che un grande capitano. Se dovessi indicare i compagni con cui mi trovo meglio dico lui e Bastoni". Componenti di una difesa battuta 24 volte in Serie A fino al momento dell'interruzione. "Gli apprezzamenti per il mio lavoro sul campo? Sono contento di riceverli. So che bisogna lavorare duro ogni giorno, ma serve anche tanta fortuna. Per me lavorare con l’Inter è stata una fortuna. Stare lontano dalla mia famiglia non è facile ma fa parte del mio lavoro".

 

"Giocare a San Siro è speciale"

L'unica ricetta valida, secondo Skriniar, è quella del lavoro giornaliero: "Noi ci stiamo allenando duramente per migliorare in ogni aspetto, continueremo a farlo. Quando saremo di nuovo in campo riusciremo a ricompattarci, quello attuale è un periodo delicato per tutti, ma insieme possiamo superarlo come squadra". "Quello attuale è un periodo delicato per tutti, ma insieme possiamo superarlo come squadra". Con l'Inter che ripartirà dal terzo posto e dal -9 dalla vetta occupata dalla Juventus, con una gara in meno rispetto ai bianconeri. La ripresa del campionato è occasione per Skriniar per riavvolgere il nastro della sua esperienza in nerazzurro: "È bellissimo allenarsi tutti i giorni ad Appiano Gentile, ma la cosa più bella è giocare davanti ad una folla così grande al Meazza. È stata una grande emozione indossare la fascia da capitano contro l’Udinese, è stata una bella responsabilità".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche