Atalanta-Sassuolo 4-1, gol e highlights del recupero di Serie A

serie a
©Getty

La squadra di Gasperini conquista tre punti preziosi in chiave Champions contro un Sassuolo che gioca bene ma sbaglia a ripetizione in difesa. Il successo dell’Atalanta arriva grazie ai gol di Djimsiti, doppietta di Zapata e un’autorete di Bourabia che si rifà nel finale con la rete che chiude il match sul 4-1. Bergamaschi a quota 51 (+6 sulla Roma). Il Sassuolo resta a quota 32

INTER-SAMPDORIA 2-1: GOL E HIGHLIGHTS

ATALANTA-SASSUOLO 4-1 (Highlights)

16' Djimsiti (A), 31' e 66' Zapata (A), 37' aut. Bourabia (A), 92' Bourabia (S)

 

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Caldara, Djimsiti (86' Toloi), Palomino, Hateboer, Freuler (69' Malinovsky), De Roon, Gosens (69' Castagne); Gomez (88' Colley), Pasalic; Zapata (69' Muriel). All. Gasperini

 

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (46' Muldur), Peluso, Marlon (69' Magnani), Kyriakopoulos; Locatelli (76' Obiang), Bourabia; Berardi (61' Djuricic), Defrel, Boga (61' Haraslin); Caputo. All. De Zerbi

 

Ammoniti: Toljan (S), Pasalic (A), Peluso (A), Marlon (S), Djimsiti (A), Muriel (A), Toloi (A)

 

Se il Sassuolo avesse cancellato la sua orrenda fase difensiva e Gollini non avesse salvato la porta dell’Atalanta in più di qualche circostanza, staremmo ad analizzare un’altra partita. E, invece, la fase difensiva (orribile quest’oggi) del Sassuolo c’è stata, così come le qualità offensive di un’Atatalnta che si è dimostrata squadra matura, pronta, e non solo per il campionato di serie A, ma anche per la Champions. La squadra di Gasperini ha saputo attendere e leggere la strategia del Sassuolo, adattarsi nel modo migliore, e poi iniziare ad imporre il proprio gioco. Da lì ha costruito una vittoria inequivocabile, molto larga nel punteggio, ma legittimata da un attacco che trova in Gosens e Gomez gli ispiratori, e in Zapata un fantastico finalizzatore. Dunque, non è pesata più di tanto la tanto temuta assenza di Ilicic. Il Sassuolo esce un po’ ridimensionato dal confronto ma non per qualità di gioco o per idee, ma proprio per grado di maturità.

 

La partenza del Sassuolo è stata con il piglio della grande squadra, che ha coraggio e nessuna paura di andare ad attaccare l’avversario. L’Atalanta è apparsa in qualche modo spaventata, o meglio preoccupata, dalle iniziative prese dagli uomini di De Zerbi che nel giro di pochi minuti, in avvio, si sono resi pericolosissimi dalle parti di Gollini. In maniera particolare Caputo e Defrel e il portiere dell’Atalanta ha dovuto anche sventare una possibilità uscendo tempestivamente dalla propria porta. Gasperini ha preso man mano le misure alla strategia di De Zerbi, ovvero quella di congelare il gioco, attirare la pressione e verticalizzare improvvisamente. Una volta prese le contromisure, l’Atalanta è venuta fuori imponendo il suo gioco. Soprattutto sulla sinistra i bergamaschi sono stati devastanti con Gosens. Vero che il Sassuolo è andato sotto da uno sviluppo da corner (bravo Djimsiti nella deviazione vincente) ma poi ha prestato il fianco troppe volte all’Atalanta. Zapata ha segnato imbeccato da un cross dalla sinistra, il VAR ha annullato un gol a Gomez e il terzo gol che ha chiuso i primi 45’ è arrivato con una sfortunata deviazione di Bourabia nella sua porta.

L’inizio di secondo tempo è stato praticamente la fotocopia dell’avvio di gara. Il Sassuolo a fare la partita e a sfruttare gli spazi. L’avvio di ripresa ha visto un Gollini grande protagonista con due interventi decisivi su Defrel. Ma poi è stata l’Atalanta a chiudere definitivamente il match. Calcio d’angolo pennellato da Gomez e testa di Zapata a firmare un 4-0 che ha punito oltremodo il Sassuolo ma che è stato legittimato da un cinismo impressionante di un’Atalanta che sembra squadra molto matura. Le sostituzioni non hanno granché cambiato gli equilibri in campo. Gasperini ha rimediato un allontanamento dall’arbitro Chiffi per proteste dopo un VAR Check per potenziale rigore su Defrel. Con il punteggio ormai compromesso, le squadre hanno cercato, in qualche modo di preservare energie preziose. Nel recupero è arrivata la bella punizione di Bourabia che ha chiuso definitivamente il risultato sul 4-1. L’Atalanta ottiene tre punti preziosi verso la conquista di un posto Champions. Per il Sassuolo una sconfitta che è pesante nel risultato ma che non inficia quanto di buono fatto vedere dalla squadra di De Zerbi in questa stagione.

1 nuovo post

L’Atalanta ha segnato 74 gol finora in campionato: dopo 26 giornate hanno fatto meglio solo cinque squadre, ultima la Fiorentina nel 1958/59.

- di Redazione SkySport24

Da quando é all'Atalanta, Zapata ha segnato 36 gol in Serie A, meno solo di Ronaldo e Immobile (42 ciascuno) nel periodo.

- di Redazione SkySport24
E' finita Atalanta-Sassuolo. La squadra di Gasperini conquista tre punti preziosi in chiave Champions contro un Sassuolo che gioca bene ma sbaglia a ripetizione in difesa. Il successo dell’Atalanta arriva grazie ai gol di Djimsiti, doppietta di Zapata e un’autorete di Bourabia che si rifà nel finale con la rete che chiude il match sul 4-1. Bergamaschi a quota 51 (+6 sulla Roma). Il Sassuolo resta a quota 32
- di Redazione SkySport24
Gol!
92' Gol del Sassuolo: segna Bourabia su punizione
- di Redazione SkySport24
90' Tre minuti di recupero
- di Redazione SkySport24
Cambio!
88' Esce Gomez, entra Colley
- di Redazione SkySport24
Cambio!
86' Entra Toloi, esce Djimsiti
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
82' Giallo per Muriel
- di Redazione SkySport24
Cambio!
77' Fuori Locatelli, dentro Obiang
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
74' Ammonito per l'Atalanta Djimsiti
- di Redazione SkySport24

Da quando é all'Atalanta, Zapata ha segnato 36 gol in Serie A, meno solo di Ronaldo e Immobile (42 ciascuno) nel periodo.

- di Redazione SkySport24

Nel 2020 soltanto Ronaldo (13) e Immobile (12) hanno partecipato a piú gol rispetto a Zapata in Serie A (10 il colombiano, frutto di 7 reti e 3 assist).

- di Redazione SkySport24

L’Atalanta ha segnato almeno quattro gol in sette partite in questo campionato – record per i bergamaschi in una singola stagione di Serie A

- di Redazione SkySport24

Alejandro Gomez ha partecipato a 12 gol contro il Sassuolo in Serie A (cinque reti e sette assist), più che contro qualsiasi altra squadra nella competizione.

- di Redazione SkySport24
72' L'arbitro Chiffi allontana dal campo Gasperini
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: ancora un angolo perfettamente battuto da Gomez, terzo tempo prepotente di Zapata che batte ancora di testa Consigli
- di Redazione SkySport24
Cambio!
69' Esce Marlon, entra Magnani
- di Redazione SkySport24
Cambio!
69' Zapata, Gosens, Freuler entrano Muriel, Castagne e Malinovski
- di Redazione SkySport24
Gol!
66' Ancora Atalanta in gol: segna ancora Zapata
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
65' Giallo per Marlon che ferma irregolarmente Zapata
- di Redazione SkySport24

SERIE A: SCELTI PER TE