Probabili formazioni di Lazio-Milan

Serie A
©Getty

Per la prima volta in campionato sotto la gestione Inzaghi, la Lazio deve rinunciare a Immobile e Caicedo. Saranno Correa e Luis Alberto a formare l'attacco dei biancocelesti contro il Milan. Pioli non può contare sull'infortunato Castillejo e pensa alla conferma di Paquetà. In difesa rientrano Kjaer e Conti

LE PROBABILI FORMAZIONI, I "CAMPETTI"

LAZIO-MILAN LIVE

Il sabato di Serie A si chiude all'Olimpico con Lazio-Milan: entrambe le squadre hanno vinto due delle tre partite giocate dalla ripresa della Serie A, ma i rossoneri sono reduci dal pareggio di Ferrara contro la Spal, che ha impedito alla squadra di Pioli di approfittare dei passi falsi di Napoli e Roma. Simone Inzaghi deve fare a meno degli squalificati Immobile e Caicedo (rispettivamente 29 e 8 gol in campionato), attacco da reinventare. Dubbi per Cataldi e Leiva a centrocampo, con il primo che potrebbe stringere i denti. Tra i rossoneri invece mancherà Samu Castillejo, infortunatosi contro la Spal, mentre potrebbero rivedersi Paquetà e Saelemaekers, apparsi in forma a Ferrara.

Lazio, emergenza squalificati

approfondimento

Lazio, Inzaghi: "Grande stagione, orgoglioso"

La scelta offensiva è stata fatta: l'alternativa era tra Luis Alberto e Milinkovic, ma dall'allenamento di rifinitura è emerso che saranno Luis Alberto e Correa a sostituire gli squalificati Immobile e Caicedo. Passando al centrocampo, Cataldi e Leiva si sono allenati con la squadra ma non stanno bene. Il primo dovrebbero "rischiarlo", Leiva invece probabilmente andrà in panchina. Anche Lazzari non è al meglio: se non recupera gioca Djavan Anderson.

 

 

LAZIO (3-5-2) Probabili formazioni: Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo, Cataldi, Milinkovic-Savic, Jony; Luis Alberto, Correa.

lazio

Milan, Pioli senza Samu Castillejo

approfondimento

Pioli: "Sfida complessa, condizione Ibra crescerà"

Non è semplice capire chi giocherà titolare: Pioli in conferenza stampa ha dato qualche indicazione ma non si è voluto sbilanciare troppo. La certezza è Rebic centravanti, perché Leao - per quanto stia mostrando continuità anche in fase realizzativa - vuole giocare più laterale. Contro la Spal hanno giocato bene anche Paquetà e Saelemaekers. Smaltita la botta per Theo Hernandez, che ci sarà dal 1', in difesa torneranno Kjaer e Conti, mentre sarà difficile vedere nell'XI iniziale Ibrahimovic. Pioli è convinto che la sua condizione crescerà col minutaggio durante le gare a venire, ma interpretando il suo pensiero vien da dire che Zlatan entrerà a gara in corso anche contro la Lazio. Castillejo out per infortunio, ne avrà almeno per due settimane.

 

 

MILAN (4-2-3-1) Probabile formazione: Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer;  Bonaventura, Paquetà, Calhanoglu; Rebic.

milan

SERIE A: SCELTI PER TE