Milan, Paquetà a Sky: "Sono rinato, sento la fiducia del Milan. Juve? Con Ibra si può"

Serie A

Il trequartista brasiliano, acciaccato dopo la vittoria dell'Olimpico contro la Lazio gioca ai microfoni di Sky Sport la partita contro i bianconeri: "Ora ho più fiducia in me stesso. Abbiamo fatto una grande partita in Coppa Italia giocando con un uomo in meno, ora possiamo batterli". Con il fattore Ibra: "Quando è in campo, ci assicura grandi motivazioni: è un grande calciatore con una storia incredibile"

DIRETTA GOL LIVE

CORONAVIRUS, TUTTE LE NEWS IN DIRETTA

Nella vittoria per 3-0 sul campo della Lazio, che ha permesso al Milan di proseguire il filotto di risultati utili positivi avviato dal momento della ripresa dei giochi dopo l'emergenza coronavirus, c'è stata anche la firma di Lucas Paquetà. Il trequartista brasiliano è entrato in campo al 37' del primo tempo al posto dell'infortunato Calhanoglu e ha dato il suo contributo al risultato finale. "Si è trattato di una vittoria troppo speciale - la definisce il numero 39 in un'intervista esclusiva con Sky Sport - da troppi anni il Milan non batteva la Lazio segnando tre reti. Siamo molto contenti della partita che abbiamo fatto e ora speriamo di continuare così, pensando solo alla Juve". Proprio alla prossima sfida di campionato, in programma martedì alle 21.45 a San Siro contro la squadra di Sarri, è rivolta l'attenzione di Paquetà: "Abbiamo fatto una grande partita in Coppa Italia giocando con un uomo in meno, ora abbiamo la possibilità di batterli. In squadra è tornato Ibrahimovic, siamo in fiducia e sentiamo di poter giocare alla pari con la Juve e vincere".

"Ora ho fiducia, sto tornando il Paquetà visto in Brasile"

leggi anche

Contusione per Calhanoglu, con la Juve può esserci

Dalla trasferta di Roma il trequartista brasiliano è rientrato con un problema al ginocchio sinistro, ma proverà ad essere almeno a disposizione per la gara contro la Juve. Dalla ripresa del campionato, si è visto un Paquetà diverso: "Ora è vero che ho più fiducia, ma si sta vedendo il Paquetà che si è visto in Brasile - spiega lui - adesso c'è più fiducia grazie a mister, staff e compagni. Sono più tranquillo, lavoro bene, sono concentrato in partita e penso solo a dare il massimo. La fiducia è la cosa più importante per permettere a un giocatore di fare quello che sa fare. In Brasile avevo troppa fiducia, ora la sto conquistando giorno per giorno e questo fa la differenza".

"Ibra ci porta più motivazioni"

Nella sua intervista, Paquetà ha parlato anche dell'importanza di Ibrahimovic all'interno dello spogliatoio. Dopo il rientro a gara in corso contro la Spal, Zlatan ha segnato il rigore dello 0-2 a Roma: "Ibra è un grande calciatore con una storia incredibile - è la certezza di Paquetà -  quando è in campo ti assicura più motivazioni. Sappiamo che con lui possiamo essere anche più forti". Con una certezza, riguardante la posizione in campo: "Da trequartista mi trovo meglio, lì do il massimo e mi piace di più".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche