Lecce-Lazio 2-1, gol e highlights. Reti di Caicedo, Babacar e Lucioni, Inzaghi cade ancora

Pesante sconfitta dei biancocelesti nell’anticipo della 31^ giornata di A. Al Via del Mare subito annullato il gol di Mancosu, regolare quello di Caicedo dopo l’errore di Gabriel. Pari di Babacar, poi lo specialista Mancosu sbaglia dal dischetto. Puntuale Lucioni per il 2-1, poca fortuna per Luiz Felipe e Adekanye come Savic. Espulso Patric nel finale. La Lazio non avvicina la Juve che può allungare contro il Milan, colpo salvezza del Lecce che scavalca il Genoa al quartultimo posto

LAZIO-SASSUOLO LIVE

LECCE-LAZIO 2-1 (Highlights)

5' Caicedo (LA), 30' Babacar (LE), 47' Lucioni (LE)
 

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Mancosu, Petriccione (72' Deiola), Barak; Falco (72' Rispoli), Saponara (59' Farias); Babacar (52' Majer). All. Liverani

 

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu (46' Luiz Felipe); Lazzari (85' Adekanye), Parolo (70' Cataldi), Leiva (46' Milinkovic-Savic), Luis Alberto, Jony (46' Lukaku); Caicedo, Immobile. All. Inzaghi


Ammoniti: Caicedo (LA), Donati (LE), Radu (LE), Gabriel (LE), Petriccione (LE), Immobile (LA)


Espulso: Patric (LA) al 93'


Note: Mancosu (LE) sbaglia un rigore al 50'


Un altro passo falso, il secondo in tre giorni che complica terribilmente il sogno Scudetto. Dopo lo 0-3 incassato dal Milan all’Olimpico, la Lazio cade ancora nell’anticipo della 31^ giornata di Serie A. Succede al Via del Mare, casa del Lecce che la spunta 2-1 e conquista tre punti d’oro nella rincorsa alla salvezza: provvisorio quartultimo posto per i giallorossi che scavalcano il Genoa, colpo che viceversa costa caro ai biancocelesti all’altro estremo della classifica. Non cambia il distacco dalla Juventus (-7), divario che la capolista non incrementa complice la sconfitta a San Siro contro il Milan. Mancano energie e lucidità alla squadra di Simone Inzaghi, protagonista di un torneo da applausi ma dall’obiettivo più ambizioso che resta lontano.

La cronaca della gara

Due le novità nel 3-5-2 di Inzaghi ovvero i ritorni eccellenti dalle squalifiche di Immobile e Caicedo. Ecco la coppia offensiva della Lazio complice l’infortunio di Correa, panchina invece per l’acciaccato Milinkovic-Savic. Liverani invece Tachtsidis per squalifica e rilancia a centrocampo capitan Mancosu, fantasia al potere come il tandem Falco-Saponara alle spalle di Babacar. Partenza a mille nei primi istanti di gioco: dopo 70 secondi è Immobile a bussare alla porta di Gabriel, sul ribaltamento di fronte arriva addirittura il vantaggio di Mancosu. Splendido il sinistro del capitano giallorosso, ma il controllo ad inizio azione è viziato da un tocco col braccio: episodio sul quale interviene il Var e che porta all'annullamento del gol. Regolarissima invece la rete di Caicedo al 5’, vantaggio propiziato dal grave errore di Gabriel nel disimpegno coi piedi. Calderoni non trova la porta, Immobile si arrende invece all’uscita puntuale di Gabriel. Alla mezz’ora ecco l’1-1 del Lecce: Falco sfonda sulla destra e indovina il cross per la testa di Babacar, bravo a girare alle spalle di Strakosha. Finale di tempo nervoso e da un ulteriore episodio importante: Patric tocca col braccio su Calderoni, lo specialista Mancosu va dal dischetto ma calcia alto sprecando un rigore dopo 10 trasformazioni di fila tra Serie A e B.

Secondo tempo che si apre sulla stessa falsariga nonostante la tripla novità adottata da Inzaghi (Luiz Felipe, Lukaku e Milinkovic-Savic). Mancosu spaventa Strakosha con un destro deviato, corner battuto da Saponara che porta al colpo di testa vincente di Lucioni per la rimonta del Lecce. Pericoloso Milinkovic-Savic dagli sviluppi di calcio d’angolo, imprecisione che paga anche Petriccione al tiro. Si rinnova il duello tra Mancosu e Strakosha vinto dal portiere biancoceleste, dall’altra parte Gabriel si conferma double face: più che rivedibile coi piedi (Immobile non ne approfitta all’84’), strepitoso nei riflessi su Adekanye e Milinkovic-Savic da pochissimi passi. C’è tempo anche per il rosso diretto a Patric, reo di aver morso il braccio di Donati prima dell’esecuzione di un corner. È l’immagine di una Lazio nervosa e nuovamente sconfitta nell’arco di pochi giorni, battute d’arresto che favoriscono la capolista Juventus.

1 nuovo post
La Lazio ha perso una gara contro una neopromossa in Serie A per la prima volta dal maggio 2017 (3-1 con il Crotone): da allora 13 vittorie e due pareggi
- di luca.cassia
La Lazio ha perso tre delle ultime cinque sfide in Serie A (2V), tante sconfitte quante nelle precedenti 29 gare di campionato
- di luca.cassia
Il Lecce ha ritrovato il successo dopo sei sconfitte di fila in Serie A, parziale in cui aveva sempre subito almeno due gol a partita (4.1 in media)
- di luca.cassia
La Lazio dalla ripresa del campionato ha perso tre partite, solo lo stesso Lecce (quattro) ha fatto peggio nel periodo
- di luca.cassia
FINISCE QUI! LAZIO BATTUTA 2-1 DAL LECCE!
- di luca.cassia
99' - Gabriel su Milinkovic-Savic! Altra parata sensazionale del portiere del Lecce!
- di luca.cassia
95' - Recupero che si allungherà: brutta caduta per Lucioni, gioco provvisoriamente fermo. Ce la fa a proseguire il difensore giallorosso
- di luca.cassia
Espulso!
93' - Rosso diretto a Patric per un morso al braccio di Donati prima dell'esecuzione di un calcio d'angolo!
- di luca.cassia
91' - Tensione tra Lucioni e Caicedo dopo una mischia in area, gioco che prosegue
- di luca.cassia
90' - Ben 7 i minuti di recupero
- di luca.cassia
87' - Gabriel salva tutto! Superlativo il portiere del Lecce sul colpo di testa di Adekanye da pochissimi passi, che riflesso!
- di luca.cassia
Cambio!
85' - Ultima mossa di Inzaghi. Adekanye per Lazzari
- di luca.cassia
84' - Rischia ancora Gabriel coi piedi che centra Lucioni al rinvio: non ne approfitta Immobile che non riesce a scavalcarlo!
- di luca.cassia
83' - Forcing finale della Lazio che, per mettere pressione alla Juventus, dovrebbe realizzare due gol e ribaltare il risultato
- di luca.cassia
Ammonito!
81' - Giallo anche a Immobile per proteste
- di luca.cassia
79' - Girata di Milinkovic-Savic dagli sviluppi di corner, nessun problema per Gabriel
- di luca.cassia
75' - Strakosha salva su Mancosu! Gran riflesso, poi Acerbi s'immola su Majer che tocca per ultimo!
- di luca.cassia
74' - Da dimenticare il destro di Immobile, altissimo da fuori area
- di luca.cassia
Cambio!
72' - Dopo il cooling break spazio a Deiola al posto di Petriccione. C'è anche Rispoli per Falco
- di luca.cassia

SERIE A: SCELTI PER TE