Smalling, infortunio all'adduttore: la Roma non lo avrà per 10 giorni. News

roma

Il difensore giallorosso è stato sottoposto a esami strumentali dopo l'infortunio subito durante la gara contro il Napoli: previsto uno stop di circa 10 giorni a causa di un problema all'adduttore. Contro il Parma Cristante centrale nella difesa a tre, Fonseca: "Possibile"

ROMA-PARMA LIVE

Per Chris Smalling è durata appena mezz'ora l'ultima gara giocata al San Paolo contro il Napoli. Il difensore inglese si è fermato nel corso del primo tempo per un problema muscolare ed è stato scortato fuori dal campo dallo staff medico della Roma. Il classe '89 ha svolto gli esami strumentali del caso, che hanno evidenziato un infortunio all'adduttore. Smalling dovrà quindi restare fermo per circa 10 giorni e salterà sicuramente le sfide contro Parma e Brescia. Difficile il rientro per la gara contro l'Hellas Verona, più probabile che Smalling possa tornare a disposizione di Fonseca per la partita del 19 luglio contro l'Inter.  

Smalling out, Cristante difensore col Parma? Fonseca: "Possibile"

leggi anche

Fonseca: "A Roma le sconfitte sono troppo pesanti"

Con Smalling sicuramente out per la sfida contro il Parma di mercoledì, Fonseca sta pensando a una nuova soluzione in difesa: l'allenatore giallorosso infatti dovrebbe schierare una linea difensa a tre, con l'arretramento di Cristante. "È una possibilità visto che Cristante non ci sarà, anche se un eventuale cambio di modulo non dipenderà dall'assenza di un solo giocatore", come ammesso dallo stesso allenatore giallorosso in conferenza stampa. Il centrocampista giallorosso, in quel ruolo, oltre a essere bravo in fase di interdizione, potrebbe anche favorire la fase di costruzione della manovra.

SERIE A: SCELTI PER TE