Napoli, Lozano torna protagonista e allontana i dubbi sul suo futuro

napoli
Francesco Modugno

Francesco Modugno

Hirving Lozano protagonista nella vittoria del Napoli contro il Genoa. Il messicano, prima scelta di Ancelotti, ha vissuto mesi difficili con un futuro che sembrava segnato. Ora però le carte in tavola potrebbero cambiare

SORTEGGI DI CHAMPIONS IN LIVE STREAMING

Loza-No. L'ultima sillaba del suo cognome sembra una negazione, l'evocazione di un destino senza sbocchi, almeno a Napoli. E invece ora il dubbio l'ha insinuato. Quasi un cambio di connotati; totale. Timido, smarrito, fuori luogo per certi versi. Nel senso di un altro paese, un altro calcio, una posizione che in campo faticava a trovare.

E poi quel peso...un macigno. L'acquisto più caro della storia. La prima scelta di Ancelotti. E un ingaggio che nello spogliatoio resta da top. Ma lui faceva panchina. Non giocava mai. In tribuna col Barcellona.

 

E così anche il futuro pareva già deciso. C'era soltanto da cercare insieme la soluzione migliore, la formula, facendo convergere le scelte e le necessità di bilancio. Era tutto deciso. Ma ora: il dubbio. Mesi pesanti. Appena qualche attimo da Chuky, da bambola assassina vera; l' orgoglio di quel Messico che quanto spinge sui social.

vedi anche

Giudice Sportivo, un turno a Mihajlovic e Ranieri

Cinque gol, fin qui. Lampi. Il primo alla Juve. Ma lui agli esordi segna sempre. Poi proprio al Milan. Con un'esultanza solitaria. Ancora col Salisburgo. E gli ultimi due in 111'. A Verona e a Genova. A modo suo. Scatto, allungo e tiro. Esaltando le sue caratteristiche (più a destra che a sinistra)..,da adattare però ad una squadra che sviluppa idee e soluzioni anche diverse. E lui ci sta provando.

 

Gattuso l'ha strigliato, consigliato e aspettato. E l'ha mandato pure a fare la doccia a metà allenamento. Perché l'atteggiamento non era quello giusto. Una bella lavata di capo. Acqua benedetta per Lozano.

SERIE A: SCELTI PER TE