Parma-Napoli, Gattuso: "Troppo cazzeggio, serve concentrazione"

Serie A

L’allenatore del Napoli è molto critico nel commentare la sconfitta: "Se continuiamo così andiamo a fare il solletico al Barcellona. Creiamo tanto e non concretizziamo, subiamo poco ma prendiamo gol: ci vuole concentrazione"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Si ferma a cinque, la serie di risultati utili consecutivi del Napoli, che perde in casa del Parma. Gennaro Gattuso non è soddisfatto della prestazione della squadra, nonostante i due gol subiti siano arrivati su calcio di rigore. "Non voglio parlare di arbitri, sbagliano come noi e credo alla buona fede, anche se ai miei tempi non si davano quei falli. Noi abbiamo fatto poco, se continuiamo così andiamo a fare il solletico al Barcellona. Stiamo subendo tanti gol, non dobbiamo pensare di essere bravi solo perché sappiamo palleggiare: gli avversari appena si affacciano in avanti creano problemi" ha osservato l'allenatore in conferenza stampa. "I dati dicono che creiamo tanto senza concretizzare e prendiamo gol subendo poco o nulla: è una questione di concentrazione. Giochiamo un buon calcio ma cazzeggiamo troppo e non facciamo le cose fatte bene".

"Troppi rigori, serve chiarezza"

vedi anche

Napoli-Osimhen in chiusura: affare ai dettagli

Gattuso poi è tornato sulla direzione di gara: "Vorrei dire tante cose ma rispetto gli arbitri. I rigori però sono tantissimi, serve chiarezza. Pure quello che è stato concesso a noi, se non viene dato non è uno scandalo: sono tutti da rivedere. In Champions non c'è uno stile preciso di arbitraggio, in ogni caso non è questione di arbitri ma che ci sono tanti rigori discutibili".