Kluivert e Bruno Peres positivi al coronavirus, la Roma posticipa la ripresa

Serie A

Non solo Mirante e Carles Perez, anche l'esterno olandese e il terzino brasiliano sono risultati positivi al test del Covid-19 dopo il giro di controlli effettuati dalla società giallorossa nel primo giorno del reduno pre stagione. La Roma ha deciso di rimandare l'inizio del ritiro che si svolgerà a Trigoria

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE

Due nuovi casi di coronavirus colpiscono lo spogliatoio della Roma: dopo Antonio Mirante e Carles Perez, infatti, sono risultati positivi anche Justin Kluivert e Bruno Peres, dopo i controlli effettuati dalla società nella giornata di giovedì 27 agosto, quando i giocatori si sono ritrovati a Trigoria per cominciare, per l'appunto con i test, la nuova stagione. A dare per primo la notizia, tramite il proprio profilo Instagram, è stato il terzino brasiliano: "Ciao a tutti, purtroppo sono risultato positivo al Covid-19 ma voglio far sapere a tutti che sto bene e che non ho sintomi. Ora rispetterò i giorni di isolamento ma non vedo l'ora di poter iniziare a lavorare con il resto della squadra in vista dell'inizio della stagione. Ci vediamo presto e sempre Forza Roma!". Come specificato dallo stesso Bruno Peres, il calciatore sta già osservando le norme previste dal protocollo di sicurezza. Qualche ora dopo, invece, è arrivata la notizia, confermata dalla società giallorossa, della positività anche dell'ala olandese, il cui agente Mino Raiola proprio ieri, giorno dei test, si era presentato nel centro sportivo per parlare del futuro dell'ex Ajax, sempre più destinato a lasciare la Roma soprattutto in vista del cambio di sistema di gioco di Paulo Fonseca, passato da un 4-2-3-1 a un 3-4-2-1. 

Ripresa degli allenamenti rinviata a sabato

leggi anche

Carles Perez positivo: "Ma per fortuna sto bene"

Una notizia, quella della positività al coronavirus di Kluivert e Bruno Peres, che ha cambiato i programmi della Roma. La formazione giallorossa doveva infatti svolgere la prima sessione di allenamento in vista della nuova stagione nel tardo pomeriggio di venerdì, alle ore 18.00. Seduta che è stata annullata e inizio ufficiale per la Roma 2020-2021 spostato dunque alla giornata di sabato. In questo modo tutti i componenti del club si sottoporranno a un nuovo ciclo di tamponi nella mattinata e soltanto una volta ricevuti gli esiti, che arriveranno nel pomeriggio di sabato, potranno dare il via alla nuova stagione sportiva. Una decisione presa nel rispetto del principio di massima precauzione e tutela di tutti i tesserati, in linea con quanto fatto negli ultimi mesi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche