Probabili formazioni di Milan Bologna

Serie A
©LaPresse

Rossoneri con Castillejo-Calhanoglu-Rebic dietro Ibra. C'è Tomiyasu centrale e Palacio unica punta nella squadra di Mihajlovic. Milan-Bologna, lunedì ore 20:45, su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS

MILAN-BOLOGNA LIVE

Buona la prima in Europa League, il Milan è chiamato a ripetersi in campionato contro il Bologna. La Serie A 2020/21 a San Siro scatterà lunedì alle 20:45 (diretta esclusiva su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251): queste le scelte di Pioli e Mihajlovic, ex su entrambe le panchine.

La probabile formazione del Milan

LA CONFERENZA

Pioli: "Partire bene per non rincorrere sempre"

Rispetto alla formazione che ha battuto lo Shamrock a Dublino, l'allenatore rossonero è intenzionato a inserire Rebic dal primo minuto al posto di Saelemaekers. Fiducia in difesa per il giovane Gabbia, ancora Kessie-Bennacer la coppia in mediana. Pioli ha provato il suo undici in vista del Bologna senza variazioni sul modulo.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, T. Hernandez; Kessie, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

La probabile formazione del Bologna

LA CONFERENZA

Mihajlovic: "Milan? Possiamo battere chiunque"

Mihajlovic conferma le soluzioni provate in ritiro: chance per Tomiyasu da centrale di difesa, con Dijks e il nuovo acquisto De Silvestri sulle fasce. A centrocampo con Schouten c'è Dominguez, favorito su Poli. Confermatissimo il trio Orsolini-Soriano-Barrow dietro a Palacio unica punta.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Dijks; Schouten, Dominguez; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio.

1000 inviti a San Siro, anche medici e personale sanitario

leggi anche

Mihajlovic: "Milan? Possiamo battere chiunque"

Dopo l'ok del governo a far entrare fino a 1000 spettatori in tutti gli stadi italiani, il club rossonero ha deciso di distribuire queste entrate fra tutti i membri della famiglia Milan e destinarne una quota particolare a medici e personale sanitario di diverse strutture ospedaliere lombarde, come segno di gratitudine per chi si sta impegnando in prima persona nella lotta alla pandemia di Covid-19. Le misure di sicurezza per il pubblico saranno rigide, secondo il protocollo anti-coronavirus: misurazione della temperatura all'entrata dello stadio, obbligo di mascherina e controllo dei flussi per garantire il distanziamento sociale ed evitare assembramenti.