Roma, Fienga inibito per 30 giorni: violò rispetto protocollo anti-Covid contro il Napoli

roma

Lo scorso 5 luglio, durante Napoli-Roma, fu violato il protocollo anti-Covid. Sono arrivate le sentenze del Tribunale Federale Nazionale: 30 giorni di inibizione per il Ceo della Roma, Fienga, e 20 giorni di squalifica al medico Manara

FONSECA, LA CONFERENZA PRE JUVE LIVE

L'episodio avvenne durante Napoli-Roma della scorsa stagione quando, i dirigenti del club azzurro, segnalarono il mancato rispetto del protocollo anti-Covid da parte di alcuni componenti dello staff giallorosso. A oltre due mesi di distanza è arrivata la sentenza del Tribunale Federale Nazionale che ha inibito per 30 giorni il Ceo dei giallorossi, Guido Fienga. Oltre a lui è stato anche squalificato per 20 giorni il medico della squadra capitolina, Massimo Manara.