Juve-Napoli, Agnelli: "Il protocollo è chiaro e noi seguiamo le regole"

Serie A

Il presidente bianconero a Sky Sport 24 espone la posizione della Juve dopo il caos creatosi a seguito della mancata partenza del Napoli per Torino: "C'è stato un lavoro molto importante da parte della Federazione con il Ministero della Salute per stilare un protocollo. De Laurentiis mi ha chiesto il rinvio, gli ho risposto che la Juve rispetta i regolamenti"

CASO JUVE-NAPOLI, TUTTE LE NEWS LIVE

Annullata Juve-Napoli, l'ufficialità è arrivata alle 21:30. I bianconeri da soli allo Stadium, in un clima surreale: "3-0 a tavolino? Preferisco vincere sempre sul campo", Andrea Agnelli risponde ai microfoni di Sky Calcio Show. "Non devo farmi un'idea io. Credo sia indispensabile fare chiarezza: una situazione di positività all'interno di un gruppo squadra era prevedibile e in questo caso si applica un Protocollo della Figc approvato dal CTS", continua il presidente della Juventus. "Nel nostro caso il gruppo squadra va in isolamento fiduciario presso una struttura indicata. Questo ci permette di continuare ad allenarci e giocare. C'è molta chiarezza, è stato un lavoro molto importante svolto dalla Federazione con il Ministero della Salute: si sa cosa succede, ed è quello che abbiamo fatto anche noi ieri dopo aver riscontrato due positività".

Agnelli: "De Laurentiis ha chiesto il rinvio, ho detto che la Juve rispetta i regolamenti"

leggi anche

Douglas Costa verso il Bayern, la Juve 'corre' su Chiesa

Agnelli apre a ogni possibile novità normativa: "Se il protocollo sarà perfezionato, ci atterremo di conseguenza. Non c'è settore immune al rischio, e quindi dobbiamo seguire le norme. Se vogliamo portare a termine le manifestazioni sportive, bisognerà saper gestire i casi di positività". Ma scuote la testa davanti alla posizione ufficiale del Napoli: "De Laurentiis mi ha scritto un messaggio", rivela il numero uno bianconero. "Ho risposto che la Juventus, come sempre, si attiene ai regolamenti. Ha chiesto il rinvio della partita? Sì. Noi però abbiamo delle norme che ci dicono come comportarci: ogni industria ha dei regolamenti e a quelle dobbiamo attenerci. A mio giudizio la Asl di Napoli non può intervenire se tutto il protocollo Figc che rimanda alla circolare governativa non è osservato in qualche punto. Altrimenti non interviene". Poi una battuta finale sul mercato: "Chiesa? Chiedete a Paratici. Posso solo dire che i giocatori più forti sono quelli della Juventus".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport