Pirlo dopo Juventus-Verona: "Non possiamo aspettare uno schiaffo per svegliarci"

juventus

L'allenatore bianconero è rammaricato, dopo il pareggio per 1-1 contro il Verona: "Dobbiamo essere determinati fin dall'inizio. Era una partita difficile, ma potevamo sicuramente fare meglio". Pirlo dovrà fare i conti anche con l'infortunio di Bonucci: "Aveva già avuto problemi a Kiev, valuteremo le sue condizioni"

JUVENTUS-VERONA 1-1, GOL E HIGHLIGHTS

La Juventus rallenta ancora: 1-1 contro il Verona e terzo pareggio consecutivo in campionato (se si esclude la vittoria per 3-0 a tavolino sul Napoli). Andrea Pirlo, intervenuto nel post partita ai microfoni di Sky Sport, non è soddisfatto soprattutto dell'approccio alla gara: "Primo tempo troppo attendista, con poca aggressività, anche se abbiamo avuto le occasioni migliori. Buona reazione nel secondo tempo, ma non dobbiamo aspettare di prendere uno schiaffo per svegliarci. Bisogna essere determinati fin dall'inizio, perchè le partite si vincono anche con questo. Era una partita difficile, ma potevamo fare sicuramente meglio".

"Infortunio di Bonucci da valutare. Dybala nota positiva"

leggi anche

Paratici: "Rinnovo Dybala? Troveremo la soluzione"

Oltre al mezzo passo falso, la Juventus deve fare i conti anche con l'infortunio muscolare patito da Leonardo Bonucci. Il difensore centrale bianconero è uscito dal campo anzitempo per un problema all'adduttore: "Aveva già sentito qualcosa durante la gara di Kiev, ha stretto i denti per giocare stasera e ha avuto questo problema che valuteremo". Decisivi in positivo, invece, Kulusevski e Dybala. Il primo è subentrato dalla panchina e ha segnato il gol del pareggio, il secondo ha giocato la prima gara da titolare, fornendo un'ottima prestazione: "Kulusevski aveva bisogno di riposo dopo sei partite consecutive, è entrato benissimo e ha fatto la sua partita. Dybala non ci aspettavamo che riuscisse a giocare per 90 minuti, è una nota positiva".

"Cristiano Ronaldo può giocare con Dybala o Morata"

approfondimento

CR... a zero. Tutti i look fino a quello rasato

La Juventus attende ora il ritorno di Cristiano Ronaldo, ancora positivo al Covid-19. Pirlo ha fatto chiarezza sulle possibili peculiarità tattiche della sua Juventus, una volta rientrato il portoghese: "Vogliamo far giocare insieme Ronaldo con Dybala o Ronaldo con Morata, in base anche alle caratteristiche dell'avversario. La caratteristica di Ronaldo è quella di giocare sul centrosinistra, con un giocatore come Dybala o Kulusevski che gli gira intorno. Credo che questi giocatori offensivi possano coesistere".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche