Inter, Zhang: "Superlega? Sono favorevole alle innovazioni"

SportLab

Il presidente dell'Inter ha parlato a 'Sport-Lab', convegno promosso da Tuttosport e Corriere dello Sport-Stadio. "Superlega? Sono sempre favorevole all’idea di evolverci come sistema calcio. La pandemia ci costringe a un grande cambiamento, tecnologia e innovazione sono senz’altro la soluzione"

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Calcio e futuro, oltre al momento di forma della squadra nerazzurra. Questi gli argomenti trattati dal presidente dell'Inter Steven Zhang ospite al convegno 'Sport-Lab', organizzato da Tuttosport e Corriere dello Sport-Stadio. Uno dei temi principali è stato quello della possibilità della creazione di una Superlega europea: "Sono sempre favorevole all’idea di evolverci come sistema calcio - ha detto Zhang -. Penso che dobbiamo rendere i nostri prodotti più internazionali, adatti al pubblico di diverse culture e alle nuove generazioni, dovremo pensare a come modulare l’offerta". La pianificazione deve essere una delle basi da cui ripartire dopo il problema legato alla pandemia: "Dobbiamo pensare ai prossimi quattro-cinque anni e guadagnare pubblico. Dobbiamo raggiungere i consumatori, a prescindere dalla cultura e dalla zona di provenienza. Serve utilizzare la tecnologia in modo saggio".

"Coronavirus? La tecnologia ci aiuterà a uscirne"

CHAMPIONS

Inter, partenza lenta. Come l'anno del Triplete...

È inevitabile che lo scoppio della crisi Coronavirus abbia influenzato presente e futuro del pallone: "È chiaro che i guadagni del nostro settore sono diminuiti - ha detto Zhang a proposito -, ma pensando ai prossimi anni direi che la tecnologia e l’innovazione siano senz’altro la soluzione. Social media e contenuti digitali ci aiuteranno a raggiungere sempre più consumatori e tifosi. Dobbiamo cercare nuovi tipi di intrattenimento legati allo sport come i videogiochi. La fruizione del calcio dovrà andare oltre i classici 90 minuti".

Il momento nerazzurro

CLASSIFICA

Inter, la situazione nel gruppo B di Champions

Infine anche le parole sulla situazione attuale in casa Inter: "Sono fiero del fatto che siamo sempre stati ad alti livelli - ha detto il presidente -. Abbiamo creato un gruppo che crede nel progetto. Il nostro obiettivo dev’essere diffondere gioia ed energie positive alle persone. Per riuscirci dobbiamo essere in grado di combattere e vincere in campo ottenere successi in termini di trofei e in ambito finanziario".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche