Probabili formazioni Serie A della 6^ giornata: ultime news dai campi

Serie A
©Getty

Tutte le ultime notizie sulle probabili formazioni direttamente dagli inviati di Sky Sport. Lazio, Inzaghi recupera 8 giocatori che erano risultati positivi al Covid prima della trasferta di Bruges. Pirlo ritrova Cristiano Ronaldo e schiera Buffon titolare. Napoli-Sassuolo: Insigne di nuovo ai box, Caputo, Djuricic e Berardi non convocati. Candreva spera di esserci nel derby di Genova

VERONA-BENEVENTO LIVE

La tre giorni europea è alle spalle e anche le 7 squadre impegnate tra Champions ed Europa League tornano a pensare al campionato. Il Milan, reduce dal pareggio interno contro la Roma, guarda ancora tutti all'alto in basso. Pioli, a Udine, non dovrebbe cambiare molto rispetto al passato ma attenzione al possibile ritorno tra i convocati di Rebic. Molte big potrebbero ruotare un bel po' visti gli impegni non certo proibitivi. Test importante per il Napoli di Gattuso che ospita un Sassuolo che segna tre gol di media a partita. Fari puntati anche sulla situazione in casa Lazio con diversi elementi in isolamento. 

 

Per tutte le ultime notizie però ci affidiamo alla squadra di Sky Sport che è pronta a captare ogni spiffero dai vari campi d'allenamento. Tifosi e fantallenatori saranno regolarmente aggiornati sulle probabili formazioni delle 20 squadre impegnate tra sabato e lunedì.

TORINO-LAZIO, domenica ore 15

Torino, quasi tutto definito in casa granata

Non sono previste sorprese di formazione per quel che riguarda GIampaolo. Al momento, l'unico dubbio è legato alle condizioni di Linetty. In difesa ci sarà la coppia Bremer-Nkoulou. Se Linetty dovesse farcela, Lukic agirebbe da trequartista alle spalle del tandem Verdi-Belotti altrimenti retrocederebbe a centrocampo. A quel punto sarebbe Verdi a dover fare il trequartista e al fianco di Belotti ci sarebbe Bonazzoli.

TORINO (4-3-1-2) Probabile formazione: Sirigu; Singo, Bremer, Nkoulou, Rodriguez; Meité, Rincon, Linetty; Lukic; Verdi, Belotti. All. Giampaolo
 

Lazio, Inzaghi ne recupera 8

Sono usciti i nomi dei convocati per la trasferta di Torino: Alia, Reina e Strakosha i tre portieri; Acerbi, Armini, Franco, Hoedt, Luiz Felipe e Patric; Akpa Akpro, Cataldi, Czyz, Fares, Leiva, Milinkovic-Savic, Ndrecka, Novella, Parolo, Pereira; Caicedo, Correa, Immobile, Moro e Muriqi. Tanti i "primavera" ma diversi i giocatori che si pensava dovessero saltare la sfida contro i granata. In 8 avevano dovuto dare forfait per la trasferta di Europa League in Belgio, ma sono stati recuperati in extremis in seguito all'esito negativo del tampone.

LAZIO (3-4-1-2) Probabile formazione: Reina; Luiz Felipe, Hoedt, Acerbi; Patric, Milinkovic-Savic, Parolo, Fares; Pereira, Correa, Immobile. All. Inzaghi

NAPOLI-SASSUOLO, domenica ore 18

Napoli, Insigne non convocato

E' durata solo 20' la partita di Lorenzo Insigne a San Sebastian. L'Europa League rimanda il capitano azzurro in infermeria. Contro il Sassuolo quindi i trequartisti esterni saranno Lozano e Politano. Davanti spazio a Osimhen. In mediana Gattuso difficilmente si privevrà di Bakayoko ma c'è da registrare il rientro di Zielinski che quindi può dare più soluzioni al tecnico calabrese. In difesa Hysaj favorito su Mario Rui.

NAPOLI (4-2-3-1) Probabile formazione: Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Bakayoko, Fabiàn; Politano, Mertens, Lozano; Osimhen. All. Gattuso
 

Sassuolo, Berardi e Caputo non partono per Napoli

Sappiamo bene che a De Zerbi piace variare non poco la formazione: in casa neroverde ci sono dei rientri ma anche 3 nuove positività quindi risolvere il rebus formazione è più arduo (visto che non si conoscono i positivi).  Muldur pare favorito sulla destra, in mezzo occhio a Marlon che contende il posto a Chiriches. E' sfida per un posto al fianco di Locatelli. Bourabia è in ballottaggio con Obiang visto che Maxime Lopez potrebbe agire da trequartista centrale. Attenzione all'attacco: Ciccio Caputo è stato fermato da un problema muscolare, non convocato. Esclusi dalla lista anche Berardi e Djuricic. Capitolo Boga: entrato in campo contro il Torino, aveva come obiettivo quello di tornare titolare contro il Napoli ma viste le tante assenze De Zerbi sembra costretto a farlo partire dal 1'.

SASSUOLO (4-2-3-1) Probabile formazione: Consigli; Muldur, Chirches, Ferrari, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Defrel, Maxime Lopez, Boga; Raspadori. All. De Zerbi

ROMA-FIORENTINA, domenica ore 18

Roma, Santon fuori un mese. Chi gioca dietro?

Reduce dal pareggio interno contro il CSKA Sofia, la Roma è pronta a tornare all'antico: in Europa Fonseca cambia davvero un sacco di uomini ma il confronto tra gli XI visti contro il Milan e quelli probabili che vedremo contro la Fiorentina, non dovrebbe raccontarci di innumerevoli cambiamenti. Per Santon indisponibiità certa: lesione di secondo grado ai flessori della coscia sinistra e stop di un mese. Sulla destra favorito Bruno Peres. Smalling è sceso in campo in Europa League e probabilmente, salvo situazioni fisiche non ottimali, replicherà in campionato. Uno tra Mancini (squalificato in Coppa) e Kumbulla partirà dalla panchina. Gli altri saranno quelli visti a San Siro.

ROMA (3-4-2-1) Probabile formazione: Mirante; Mancini, Smalling, Ibanez; Bruno Peres, Veretout, Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca

 

Fiorentina, buone nuove sul fronte Ribery

Convocato e subentrato in Coppa Italia nella gara vinta dai viola sul Padova. Questa la fotografia dell'attuale momento di Ribery che possiamo dare per titolare nella delicata sfida contro la Roma. Possibile che al suo fianco ci sia Callejon. Difesa viola priva di Pezzella con Lucas Martinez che viaggia verso una maglia da titolare. A destra Lirola con Biraghi confermatissimo sull'altro versante

FIORENTINA (3-5-2) Probabile formazione: Dragowski; Milenkovic, Quarta, Caceres; Lirola, Bonaventura, Ambrabat, Castrovilli, Biraghi; Callejon, Ribery. All. Iachini

SAMPDORIA-GENOA, domenica ore 20:45

Samp, Candreva ci prova

Formazione anti Genoa praticamente fatta. Resta da capire cosa succederà con Candreva. Il giocatore farà di tutto per esserci e punta a una maglia da titolare. Dovesse farcela, il sacrificato dovrebbe essere Jankto ma al momento l'ex Inter va verso un posto in panchina. Ai box resta ancora Gabbiadini. In difesa duo Tonelli-Yoshida mentre dietro a Quagliarella agirà ancora Gaston Ramirez.

SAMP (4-4-1-1) Probabile formazione: Audero; Bereszynski, Tonelli, Yoshida, Augello; Jankto, Thorsby, Ekdal, Daamsgaard; Ramirez; Quagliarella. All. Ranieri
 

Genoa, Maran passa al 4-3-2-1

Bani, Goldaniga e Zapata hanno tutti riposato nel match di Coppa Italia: il colombiano va verso un posto da titolare mentre gli altri due sono in ballottaggio tra di loro. Le tante assenze hanno portato Maran al pensiero di abbandonare il 3-5-2 per una difesa a 4 con Ghiglione e Criscito terzini. A centroacampo Behrami favorito su Radovanovic; Confermatissimo Rovella. In attacco la novità è Scamacca, che sarà supportato da Panedv e Zajc. Indisponibile Cassata che ha accusato problemi muscolari.

GENOA (4-3-2-1) Probabile formazione: Perin; Ghiglione, Goldaniga, Zapata, Criscito; Behrami, Badelj, Rovella; Pandev, Zajc; Scamacca. All. Maran

VERONA-BENEVENTO, lunedì ore 20:45

Verona, Lovato ci prova. Faraoni ko: problema al polpaccio

Valanga di infortuni in casa Verona. I due match contro Juventus e Venezia hanno aumentato il numero dei relegati in infermeria. Dietro, in Coppa, è tornato Dawidowicz. Ceccherini e Lovato in via di recupero, ma Ruegg e Faraoni sicuramente out: problemi muscolari rispettivamente alla coscia sinistra e al polpaccio sinistro per i due giocatori. Indisponibili anche Favilli, Cetin e Benassi. Buone notizie da Gunter: negativo al tampone. Davanti tutto ok per Kalinic.

VERONA (3-4-2-1) Probabile formazione: Silvestri; Ceccherini, Lovato, Empereur; Lazovic, Tameze, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinic. All. Juric
 

Benevento, Insigne favorito

Quasi tutti a disposizione di mister Inzaghi. In dubbio c'è Iago Falque con Volta e Barba che restano gli unici elementi non convocabili. C'è quindi anche Nicolas Viola pronto per una maglia ma il fantasista classe '89 dovrebbe accomodarsi inizialmente in panchina. Recuperato anche Moncini. Dietro si candida Maggio mentre sulla trequarti ci dovrebbe essere la conferma del duo Caprari-Insigne.

BENEVENTO (4-3-2-1) Probabile formazione: Montipò; Letizia, Glik, Caldirola, Foulon; Ionita, Schiattarella, Dabo; Insigne, Caprari; Lapadula. All. Inzaghi

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche