Probabili formazioni di Napoli-Milan

Serie A

Nel big-match del San Paolo il Napoli tenta l’aggancio ai rossoneri in classifica. Di fronte gli ex compagni di squadra Gattuso e Ibrahimovic, con l’allenatore degli azzurri che deve rinunciare a Osimhen. Lo svedese guida regolarmente l’attacco rossonero, dove si rivede Rebic titolare

NAPOLI-MILAN LIVE

PROBABILI FORMAZIONI, I "CAMPETTI"

L’ottava giornata di A si chiude al San Paolo, con il big-match tra la capolista Milan e il Napoli che insegue a -3 (domenica alle 20.45, diretta su Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A e Sky Sport 251). Una sfida che potrebbe significare l’aggancio del Napoli ma che potrebbe anche vedere i rossoneri allungare. A insaporirla ulteriormente, il confronto tra le personalità di Gattuso e Ibrahimovic, compagni in rossonero dieci anni fa.

Osimhen out, Mertens centravanti

leggi anche

Napoli, per Osimhen lussazione alla spalla destra

La sosta per le nazionali ha riconsegnato a Gattuso un Osimhen infortunato: lussazione anteriore alla spalla destra. Con il nigeriano indisponibile, però, l’allenatore del Napoli sembra orientato a schierare un tridente “leggero”, rinunciando a Petagna. Mertens centravanti, Insigne – fantastico con la Nazionale – a sinistra e Politano (in vantaggio su Lozano) a destra. A centrocampo Demme in vantaggio sull’ex Bakayoko. Indisponibili, perché positivi al coronavirus, Rrahmani e Hysaj.

 

NAPOLI (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Elmas; Politano, Mertens, Insigne. All. Gattuso

Torna Rebic dal 1'

approfondimento

Milan, l'importanza del ritorno di Rebic

Pioli (che, positivo al coronavirus, non sarà in panchina, così come il suo vice Murelli) perde Leao (lesione al bicipite femorale della coscia destra) ma ritrova Rebic, che torna titolare. Questa l’unica assenza in casa Milan, che va al San Paolo con la formazione-tipo. Tutti negativi i tamponi ai giocatori rientrati dalle nazionali, nessuna sorpresa nell’undici che scenderà in campo.

 

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli