Roma-Parma 3-0, gol e highlights: la decidono Borja Mayoral e Mkhitaryan (doppietta)

serie a

Nonostante le numerose assenze la squadra di Fonseca gioca una gran gara all’Olimpico e conquista la vittoria sul Parma. Un 3-0 senza possibilità di repliche per la formazione di Liverani. Gara sbloccata al 28’ da Borja Mayoral (primo gol in campionato) e arrotondata dalla doppietta di Mkhitaryan al 32’ e al 41’. I giallorossi raggiungono momentaneamente il Milan a quota 17 punti. Parma fermo a 6

SERIE A, TUTTI I RISULTATI - INTER-TORINO 4-2: HIGHLIGHTS 

ROMA-PARMA 3-0 (highlights - pagelle)

28' Borja Mayoral, 32' e 41' Mkhitaryan

 

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Cristante, Ibanez (53' Juan Jesus); Karsdorp, Villar (80' Diawara), Veretout, Spinazzola (80' Bruno Peres); Pedro (80' Pellegrini), Mkhitaryan; Borja Mayoral (65' Carles Perez). All. Fonseca

 

PARMA (4-3-1-2): Sepe; Gagliolo, B. Alves, Osorio (62' Brunetta); Grassi (82' Busi), Cyprien, Sohm, Kucka (62' Kurtic), Pezzella (85' Iacoponi); Inglese, Gervinho (62' Karamoh). All. Liverani

 

Che prima della sosta la Roma fosse in un buon momento di forma lo avevano confermato i risultati. Che la Roma possa diventare una pretendente alle primissime posizioni è stato ribadito dalla qualità delle idee di gioco che Fonseca ha saputo trasmettere e che la squadra interpreta al di là o meno della presenza dei giocatori considerati titolari o presunti tali. Nonostante le numerose assenze, la qualità di gioco dei giallorossi non ne ha risentito e la Roma ha letteralmente demolito la resistenza di un Parma presentatosi all’Olimpico con un cambio di modulo (dal consueto 4-3-1-2 al 3-5-2) e un atteggiamento decisamente più attendista. Non ha pagato la strategia di Liverani, la Roma ha saputo leggere e trovare le soluzioni adatte alla ‘sorpresa’ gialloblù. La straordinaria predisposizione al gioco di squadra di Borja Mayoral e l’incredibile qualità di Mkhitaryan sulla trequarti, aggiunta alla spinta costante e forsennata di Spinazzola e Karsdorp sulle corsie esterne, hanno fatto la differenza. Il 3-0 finale è il giusto premio a una squadra che sta crescendo in maniera esponenziale e può far paura a tutte le pretendenti allo Scudetto.

 

Immediata vigilia con il brivido per Fonseca a causa del piccolo problema muscolare accusato da Mancini nel riscaldamento, infortunio che avrebbe potuto complicare una già difficoltosa situazione difensiva a causa delle numerose assenze che hanno costretto il dirottamento di Cristante al ruolo di centrale difensivo. Tuttavia il difensore giallorosso supera il problema e scende regolarmente in campo. Fonseca concede spazio a Villar a centrocampo e schiera Borja Mayoral in avanti come sostituto di Dzeko. Il Parma sembra poter pungere con la velocità di Gervinho e con Inglese a fungere da specchietto per le allodole, in campo anche Cyprien e Sohm. Con il passare dei minuti, però, la Roma guadagna campo e inizia a macinare gioco. Il vantaggio porta la firma di Borja Mayoral che su assist di Spinazzola elude l’intervento dei centrali del Parma e beffa Sepe con un tocco morbido. La squadra di Liverani è stordita e dopo 4’ subisce il raddoppio grazie a una splendida conclusione da fuori area di Mkhitaryan. L’armeno è l’uomo in più della Roma, Karsdorp spinge come un treno sulla destra e mette in mezzo un pallone teso che taglia fuori tutta la linea difensiva del Parma. Sul secondo palo ancora Mkhitaryan appoggia in rete per un 3-0 facile facile.

 

A inizio ripresa Fonseca perde Ibanez per un problema muscolare, entra Juan Jesus. Si attende la reazione del Parma che, però, non arriva. La trama è la stessa e la Roma continua ad attaccare. Già nel primo quarto d’ora del secondo tempo due volte Pedro e una Veretout sfiorano il gol del 4-0. La Roma ci prova ripetutamente e lo stesso Mkhitaryan va vicino a un’altra tripletta. Il Parma calcia per la prima volta verso la porta di Mirante al 66’ con una conclusione del neo entrato Karamoh disinnescata senza problemi dal portiere giallorosso. Nel finale di gara, Fonseca prova a gestire le energie e opta per tutti i cinque cambi a disposizione. Gli ultimi 10’ di gara, con una traversa di Spinazzola come ulteriore sussulto, sono una passerella trionfale della Roma che raccoglie ancora tre punti e sale a quota 17. Parma fermo a 6.

1 nuovo post

La Roma è la squadra che ha ottenuto più punti da inizio ottobre 2020 in Serie A: 16 su 18 disponibili.

- di Redazione SkySport24
Nonostante le numerose assenze la squadra di Fonseca gioca una gran gara all’Olimpico e conquista la vittoria sul Parma. Un 3-0 senza possibilità di repliche per la squadra di Liverani. Gara sbloccata al 28’ da Borja Mayoral (primo gol in campionato) e arrotondata dalla doppietta di Mkhitaryan al 32’ e al 41’. I giallorossi raggiungono momentaneamente il Milan a quota 17 punti. Parma fermo a 6
- di Redazione SkySport24
Cambio!
85' Esce Pezzella infortunato, entra Iacoponi
- di Redazione SkySport24
Cambio!
82' Esce Grassi, entra Busi
- di Redazione SkySport24
Cambio!
80' Escono Villar, Spinazzola e Pedro, entrano Pellegrini, Diawara e Bruno Peres
- di Redazione SkySport24
79' Sempre Roma, conclusione di Spinazzola, Sepe si allunga e devia la palla contro la traversa
- di Redazione SkySport24
70' Ancora una combinazione sull'asse Pedro-MKhitaryan con conclusione di quest'ultimo deviata da Sepe in angolo
- di Redazione SkySport24
67' Primo tiro del Parma verso la porta di Mirante: ci prova Karamoh, il portiere giallorosso blocca senza problemi
- di Redazione SkySport24
Cambio!
65' Esce Borja Mayoral, entra Carles Perez
- di Redazione SkySport24
65' Ennesima occasione per Pedro dopo un buon pallone lavorato da Mkhitaryan per Veretout che ha mandato alla conclusione Pedro, palla alta
- di Redazione SkySport24

Mkhitaryan ha preso parte a 23 gol nelle sue prime 30 presenze in Serie A con la Roma (14 reti e nove assist): fra i giallorossi che hanno esordito dal 2004/05 in avanti, si tratta del giocatore che ha fatto meglio (il precedente record era di Osvaldo con 22 partecipazioni attive dopo 30 gare).

- di Redazione SkySport24
Cambio!
62' Escono Osorio, Kucka, Gervinho, entrano Kurtic, Brunetta e Karamoh
- di Redazione SkySport24
59' Ancora Roma, ancora Borja Mayoral in veste di uomo assist, palla a Veretout conclusione a giro e palla di poco fuori
- di Redazione SkySport24
55' Ancora una possibilità per la Roma con un attacco alla profondità di Pedro, servito alla perfezione, conclusione alta ma posizione di fuorigioco
- di Redazione SkySport24
Cambio!
53' Ibanez costretto a uscire per un problema fisico, entra Juan Jesus
- di Redazione SkySport24
52' La ripresa è iniziata sulla falsariga del primo tempo, con la Roma in costante proiezione offensiva e il Parma a difendere provando a ripartire in spazi che, però, la squadra di Fonseca non concede
- di Redazione SkySport24

Nessun cambio nelle due squadre

- di Redazione SkySport24
E' iniziato il secondo tempo
- di Redazione SkySport24

Henrikh Mkhitaryan è il quinto giocatore straniero ad aver realizzato due marcature multiple in due presenze di fila in Serie A con la maglia della Roma nell'era dei tre punti a vittoria, dopo Dzeko, Balbo, Mancini e Batistuta

- di Redazione SkySport24

Il Parma ha chiuso un primo tempo di Serie A senza tiri all'attivo per la prima volta da settembre 2011 contro la Juventus.

- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche