Probabili formazioni Milan-Lazio: Tonali e Rebic verso il recupero. Acerbi non convocato

Serie A

Pioli spera di recuperare Tonali e Rebic, che verranno valutati in mattinata. A centrocampo Krunic giocherà al posto dello squalificato Kessié. Inzaghi non convoca Acerbi e pensa a come sciogliere due ballottaggi in difesa e in attacco. Milan-Lazio sarà trasmessa in diretta su DAZN1 (canale 209 del telecomando Sky), calcio d'inizio alle 20.45 di mercoledì 23 dicembre

MILAN-LAZIO LIVE

L'ultimo big match del 2020 andrà in scena mercoledì sera a San Siro. Si affrontano infatti il Milan capolista e la Lazio, reduce dalla qualificazione agli ottavi di finale in Champions League e protagonista di una splendida vittoria sul Napoli nell'ultimo turno. Sfida dunque che promette spettacolo tra due squadre che, per motivi differenti, non possono permettersi di sbagliare: i rossoneri per chiudere l'anno solare in vetta alla classifica, i biancocelesti per non perdere terreno dalla zona Champions League (attualmente distante tre lunghezze). Pioli arriva al match di San Siro in grande emergenza, mentre Inzaghi sembra intenzionato a confermare in blocco la formazione che ha sconfitto il Napoli nel posticipo dell'ultimo turno. Queste le probabili formazioni di Milan-Lazio.

Milan, Krunic al posto di Kessié

approfondimento

Pioli: "Mia conferma momento più bello del 2020"

Dalle parole di Pioli in conferenza stampa trapela ottimismo per quanto riguarda Tonali e Rebic, le cui condizioni verranno valutate in mattinata (visto che si gioca la sera) ma "oggi stavano abbastanza bene", ha fatto sapere l'allenatore rossonero. Lo squalificato Kessié lascia però un buco che verrà colmato da Krunic. Al suo fianco, nel consueto 4-2-3-1, farà di tutto per esserci Tonali, ma in caso di forfait potrebbe essere arretrato Calhanoglu. Meno problematica sarebbe l'assenza di Rebic, viste le buone condizioni di Leao che giocherà da punta al posto dell'infortunato Ibra. In difesa confermato Kalulu centrale al posto dell'indisponbile Kjaer. 


MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Leao. All. Pioli

Lazio, recuperato Correa

leggi anche

Serie A, le partite e gli orari della 14^ giornata

Biancocelesti reduci dall'importante vittoria contro il Napoli e intenzionati a confermare in blocco la formazione schierata con gli azzurri per provare ad avere la meglio anche del Milan capolista. Acerbi non sarà convocato: non ancora al meglio della condizione, il suo posto al centro della difesa dovrebbe essere occupato da Luiz Felipe, insidiato da Hoedt, che completerà il terzetto composto anche da Patric e Radu. Pochi dubbi a centrocampo, con le assenze di Lucas Leiva, Fares, Lulic e Parolo che non permetteranno a Inzaghi di effettuare molte rotazioni. In mezzo al campo ci sarà ancora Escalante, mentre sugli esterni spazio a Lazzari e Marusic. L'unico vero ballottaggio è in attacco, per affiancare l'inamovibile Ciro Immobile: favorito Caicedo, in ballottaggio con Correa che ha svolto tutta la rifinitura e va considerato recuperato.

 

LAZIO (3-5-2) Probabile formazione: Reina; Patric, Luiz Felipe, Radu; Lazzari, Milinkovic Savic, Escalante, Luis Alberto, Marusic; Caicedo, Immobile. All. S. Inzaghi