Milan-Lazio 3-2: decide un gol di Theo al 92', Pioli resta primo

Il Milan vince contro la Lazio e mantiene il primo posto della classifica. Sblocca Rebic al 10' di testa da corner. Al 17' raddoppia Calhanoglu su rigore. Riapre tutto la Lazio con Luis Alberto che ribatte in rete un rigore parato da Donnarumma a Immobile. Nella ripresa pari dello stesso Immobile, ma il gol partita è di Theo Hernandez al 92'. Pioli a +1 sull'Inter. La Lazio resta a quota 21 punti

RISULTATI - CLASSIFICA

MILAN-LAZIO 3-2 (HighlightsPagelle)

10' Rebic (M), 17' rig. Calhanoglu (M), 28' Luis Alberto (L), 59' Immobile (L), 90'+2 Theo Hernandez (M)

 

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria (90'+2 Dalot), Kalulu, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Saelemaekers (64' Castillejo, 90'+2 Maldini), Calhanoglu, Rebic; Leão (79' Hauge). All. Pioli

 

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric (88' Hoedt), Luiz Felipe, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic (74' Akpa-Akpro), Escalante (46' Cataldi), Luis Alberto, Marusic; Correa (32' Muriqi), Immobile (74' A. Pereira). All. S. Inzaghi

 

Ammoniti: S. Inzaghi (L), Escalante (L), Krunic (M), Pioli (M), Luis Alberto (L), T. Hernandez (M), Muriqi (L)

 

Note: al 28' rigore parato da Donnarumma a Immobile

 

 

Era iniziata coi tifosi del Milan a scortare il bus rossonero allo stadio, tra striscioni, fumogeni e un ringraziamento al 2020 di una squadra apparsa rinata con Pioli. Finisce con un gol allo scadere che vale il primato in classifica alla sosta natalizia, contro una grande Lazio. Decide un'inzuccata di testa dell'inesauribile Theo, autore della solita clamorosa galoppata a quattro minuti dal 90' che, per poco, non portava al 3-2 di Rebic. Ci ha pensato poi sempre lui, allora, in pieno recupero a decidere il match. Il Milan chiude così le prime quattordici partite del campionato attuale con dieci vittorie, quattro pari e da imbattuto (unico nei top 5 campionati europei), con ventisei risultati utili consecutivi dal post lockdown, e diventa addirittura solo la seconda squadra nella storia dei maggiori cinque campionati ad aver trovato almeno due gol per più di 16 partite consecutive in un singolo anno solare (dopo le 18 del Barcellona nel 1948). Sul fronte opposto arriva un ko della Lazio, bravissima a raddrizzare la partita con gioco e occasioni coi suoi uomini simbolo, Luis Alberto, Milinkovic-Savic e Immobile. Ma Inzaghi resta a quota 21 punti in campionato

La partita

In casa Milan (e anche nella Lazio) sono tante le assenze: per quattro titolari out (Kjaer, Bennacer, Kessié e Ibra), ci sono però due recuperi: Tonali e Rebic, entrambi dal 1'. In attacco gioca Leao, con Rebic che fa l'esterno. Krunic in mezzo con Tonali e difesa confermata. C'è invece una novità nella formazione ufficiale della Lazio rispetto alle attese: davanti gioca Correa e non Caicedo, con Immobile. A centrocampo Escalante confermato play, mentre Acerbi (anche lui non convocato al pari di Leiva) viene sostituito da Luiz Felipe al centro della difesa, con l'inserimento dal 1' di Patric.  

 

Pronti e via è subito partita spettacolare a San Siro. Di Calhanoglu il primo squillo, poi Rebic trova il vantaggio di testa anticipando Marusic, punteggio che diventerà di 2-0 col turco su rigore (fallo e non tocco di mano di Patric). La Lazio, però, reagisce bene, e chiude la frazione col 67% di possesso palla. Di Luis Alberto il gol che dimezza lo svantaggio, dopo un rigore parato da Donnarumma a Immobile. E poi: un cartellino giallo a testa per i due allenatori, ritmi alti e l'infortunio di Correa, che lascia il posto a Muriqi al 32'. Intervallo.

 

Nella ripresa subito Cataldi per Escalante, e sempre ritmi altissimi. Prima una chance per Romagnoli e poi una per Muriqi. Tante azioni e tanti potenziali pericoli. Su uno di questi la Lazio - sempre meglio nel possesso palla anche nella ripresa - arriva il pari di Immobile sull'assist di Milinkovic-Savic. Dunque entrano Castillejo da una parte e Akpa-Akpro più Andreas Pereira dall'altra. Un po' a sorpresa, a uscire sono Milinkovic-Savic e Immobile. Muriqi prova il golasso di tacco da corner ma poi, nel finale, sale in cattedra Theo Hernandez. Prima la solita corsa imprendibile all'86' che fa sfiorare a Rebic il 3-2, poi vicinissimo al gol partita anche qualche istante dopo (solo contro Reina). Ma la disperazione dei rossoneri per la doppia clamorosa palla gol sprecata dura pochissimo: altro assist di Calhanoglu da corner, Theo ci mette la testa. Lasciando il Milan in testa alla classifica.

1 nuovo post
FINISCE QUI! IL MILAN VINCE NEL RECUPERO E RESTA 1°
- di marcosal93
Gol!
92' - GOL DI THEO! MILAN 3, LAZIO 2

Ancora da corner. Calhanoglu mette in mezzo dalla sinistra e Theo svetta in pieno recupero. Reina battuto. Il Milan vince allo scadere. 
- di marcosal93
Cambio!
90' - Hoedt per Patric. Poi anche Maldini per Castillejo e Dalot per Calabria nel Milan. 
- di marcosal93
90' - Tre di recupero. 
- di marcosal93
86' - Doppia clamorosa palla gol Rebic! Prima tiro in area su passaggio dalla sinistra di Theo (clamorosa corsa dalla sua metà campo fino a fondo campo), ma Reina salva con una grande parata. Poi ancora Rebic sbaglia solo contro il portiere defilato sulla sinistra.
- di marcosal93
Cambio!
79' - Hauge per Leao.
- di marcosal93
Ammonito!
78 ' - Giallo per Theo, che era diffidato. Salterà Benevento-Milan. Poco dopo stessa sorte per Akpa-Akpro. 
- di marcosal93
Cambio!
74' - Doppio cambio un po' a sorpresa di Inzaghi: fuori sia Milinkovic-Savic che Immobile, dentro Akpa-Akpro e Andreas Pereira. 
- di marcosal93
73' - Palla gol Lazio! Deviazione sul primo palo di Muriqi di tacco da corner, super riflesso di Donnarumma che evita il 2-3. 
- di marcosal93
72' - Ancora Immobile al tiro e ancora Lazio pericolosa. Destro da fuori deviato, corner.
- di marcosal93
69' - Cavalcata centrale di Luis Alberto, al limite calcia col mancino, ma senza angolare. Blocca Donnarumma. 
- di marcosal93

Ciro Immobile ha segnato sei gol contro il Milan in Serie A, cinque dei quali con la maglia della Lazio.

- di marcosal93
Cambio!
64' - Castillejo per Saelemaekers nel Milan. 
- di marcosal93
Ammonito!
64' - Giallo per Luis Alberto che stende Calabria.
- di marcosal93
Gol!
59' - PARI DI IMMOBILE!

Grande giocata in coppia con Milinkovic-Savic. Lob a scavalcare la difesa del Milan per l'assist. Sul centro sinistra dell'area Immobile impatta al volo e batte col mancino in diagonale Donnarumma. 
- di marcosal93
58' - Brutta palla persa dalla Lazio, ma il Milan spreca una ripartenza in superiorità numerica. 
- di marcosal93
56' - Ritmi altissimi. Triplo contropiede: Milan, Lazio e poi di nuovo Milan. Nessuna vera occasione da gol creata. 
- di marcosal93
54' - Botta di Immobile a sorpresa dai 25 metri, ma Donnarumma blocca senza problemi. 
- di marcosal93
50' - Occasione Muriqi! Mancino in area su suggerimento dalla sinistra, ma tiro troppo affrettato e largo. 
- di marcosal93
50' - Slalom di Immobile sulla sinistra dell'area, ma poi la difesa del Milan chiude sul suo mancino in mezzo. 
- di marcosal93

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche