Juventus, Cristiano Ronaldo dopo la Fiorentina: "Risultato inaccettabile, niente scuse"

Serie A

Il portoghese ha commentato sui social la sconfitta con la Fiorentina: "Brutta prestazione e risultato inaccettabile, siamo la Juventus e non possiamo considerare nulla che non sia l’eccellenza". Poi l’appello ai tifosi: "Credete in noi e ce la faremo"

JUVENTUS-FIORENTINA 0-3, GOL E HIGHLIGHTS

La consapevolezza di aver chiuso male l’anno, la speranza di cominciare il 2021 con un altro piglio: è questo il messaggio che ha trasmesso Cristiano Ronaldo con un post su Instagram, il giorno dopo la sconfitta con la Fiorentina. "Ieri, con una brutta prestazione e un risultato molto lontano dall'essere accettabile, abbiamo concluso gli impegni del 2020, un anno particolare per molti aspetti. Stadi vuoti, protocolli Covid, partite rinviate, lunghe soste e un calendario molto fitto. Ma questa non deve essere una scusa, per nessun motivo. Sappiamo che dobbiamo pretendere più da noi stessi, per giocare meglio e vincere in modo più consistente. Siamo la Juventus! E semplicemente non possiamo accettare nulla di meno che l'eccellenza in campo" ha osservato il portoghese.

L’appello ai tifosi

vedi anche

Bonucci si scusa: "Juve più brutta della stagione"

Quindi, Ronaldo si è rivolto all’ambiente bianconero, per restare vicino alla squadra. "Spero che questa breve pausa possa aiutarci a tornare più forti e compatti che mai, perché la stagione è ancora lunga e alla fine crediamo che ancora una volta festeggeremo con i nostri tifosi. Credete in noi, abbiate fiducia nella squadra tanto quanto ne abbiamo noi in voi, e ce la faremo! Fino alla fine" ha concluso l'attaccante della Juve.