Milan, Ibrahimovic scalpita: "Tick tock". Contro la Juve non ci sarà: news sull'infortunio

milan

Lo svedese condivide sui social un gol in allenamento e scrive "Tick tock, tick, tock". Contro la Juve, tuttavia, non ci sarà: più plausibile un suo ritorno per il Torino o per la trasferta di Cagliari

MILAN-JUVE LIVE

Un video che ha fatto scaldare i tifosi del Milan. Un gol di testa in allenamento, accompagnato da una semplice didascalia: "Tic toc tic toc". Come le lancette di un orologio che si apprestano a segnare la fine. Nel caso di Ibrahimovic quella del periodo lontano dal campo, che dura ormai dal 22 novembre, quando nella vittoriosa trasferta di Napoli - dopo una splendida doppietta - fu costretto a uscire per una lesione al bicipite femorale alla coscia sinistra. Da lì il recupero e il rientro previsto per la sfida sul campo del Sassuolo, rimandato per una ricaduta in allenamento: soffusione emorragica nel contesto del muscolo soleo l'esito degli esami e nuovo stop. La squadra di Pioli ha continuato a vincere ma non vede l'ora di riabbracciare lo svedese. Nonostante il video pubblicato sui social possa far pensare a un immediato ritorno con la Juve, i sostenitori rossoneri dovranno tuttavia aspettare un po' prima di rivederlo in campo. È da circa un mese e mezzo, infatti, che Ibra non si allena con il gruppo, motivo per cui sembra difficile che l'allenatore lo rischi. Più plausibile immaginare un suo ritorno per la gara interna contro il Torino (in programma sabato 9) o per quella in trasferta contro il Cagliari (fissata per lunedì 18). Mercoledì si andrà con lo stesso attacco visto a Benevento: Leao prima punta, supportato alle spalle da Brahim Diaz, Calhanoglu e Rebic.

I numeri di Ibra in stagione e le ultime gare saltate

approfondimento

Milan record, mai così bene nell'era dei 3 punti

L'apporto dell'attaccante al Milan è fuori discussione. 11 gol e 2 assist nelle prime 10 partite di quest'anno in tutte le competizioni, costretto a fermarsi anche tra settembre e ottobre perché positivo al Covid. Allora aveva saltato i match contro Crotone e Spezia, oltre a due sfide nei preliminari di Europa League, mentre dopo l'infortunio di Napoli è rimasto indisponibile per le partite di campionato contro Fiorentina, Samp, Parma, Genoa, Sassuolo, Lazio e Benevento: periodo in cui i rossoneri hanno ottenuto 5 vittorie e 2 pareggi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.