Le probabili formazioni di Milan-Juventus

Serie A

Nel positicipo serale la partita più attesa della 16^ giornata. Nel Milan (ancora senza Ibra) Pioli ritrova Theo Hernandez ma ha gli uomini contati in mezzo al campo: fuori anche Krunic (positivo al Covid così come Rebic). In casa Juve Pirlo deve fare a meno di Alex Sandro e Cuadrado, anch'essi colpiti dal coronavirus. Calcio d'inizio alle 20:45, diretta su Sky Sport Uno

MILAN-JUVE LIVE

Si accendono le luci a San Siro, è la sera di Milan-Juventus. I rossoneri, al comando della classifica, cercano una vittoria per mantenere la vetta e provare ad allungare sui rivali. I bianconeri, d'altra parte, attualmente a -10 (con una partita in meno) vogliono riaprire il discorso e accorciare le distanze dal primo posto. Spettacolo assicurato nel big match della 16^ giornata di Serie A: squadre in campo alle 20:45, diretta esclusiva su Sky Sport Uno.

La probabile formazione del Milan

MILAN

Pioli: "Ibra out, con la Juve non sarà decisiva"

Pochi dubbi di formazione per Stefano Pioli, che al netto delle assenze per infortuni e squalifiche punterà sui soliti noti. Ancora senza Ibrahimovic, l'allenatore rossonero deve però fare i conti con la positività dell'ultim'ora al Covid-19 di Krunic e Rebic. Nuovamente a disposizione una pedina fondamentale in difesa: è Theo Hernandez, al rientro dopo lo stop per squalifica e pronto a prendere il suo posto sull'out di sinistra. Insieme a lui, intoccabili i centrali Kjaer e Romagnoli davanti a Donnarumma, mentre sulla destra spazio a Dalot, con Calabria adattato centrocampista insieme a Kessié. Uomini contati, infatti, in mezzo al campo: senza Bennacer infortunato e con Tonali squalificato dopo il rosso di Benevento, scelte obbligate dopo la positività di Krunic. Rafael Leao terminale offensivo, alle sue spalle il terzetto formato da Castillejo, Calhanoglu e Hauge, che giocherà al posto di Rebic.

 

MILAN (4-2-3-1): Donnarunna; Dalot, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Calabria, Kessié; Castillejo, Calhanoglu, Hauge; Leao. All: Pioli

La probabile formazione della Juventus

JUVENTUS

Cuadrado positivo, la Asl valuta blocco trasferta

Una partita da non sbagliare per rimanere attaccati alle zone più alte della classifica. I bianconeri arrivano allo scontro diretto con il Milan con dieci punti di ritardo e con non pochi problemi di formazione: brutte notizie per Andrea Pirlo, costretto a fare a meno dei suoi due terzini Alex Sandro e Cuadrado, entrambi positivi al Covid-19. Le scelte, dunque, dovrebbero ricadere su Demiral e Danilo, con la coppia centrale di difesa composta da Bonucci e De Ligt a proteggere Szczesny. A centrocampo riecco Rabiot in coppia con Bentancur, con Chiesa e Ramsey sugli esterni. In avanti, senza Morata, tandem formato da Dybala e Cristiano Ronaldo.

 

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Demiral, Bonucci, De Ligt, Danilo; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Ramsey; Dybala, Ronaldo. All: Pirlo

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.