Lazio, Inzaghi: "Non siamo inferiori alla Roma, derby senza margini di errore"

derby
Sky

L'allenatore della Lazio verso il derby di Roma (venerdì 15 gennaio alle 20:45, diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251): "Loro sono una grossa squadra con un ottimo allenatore ma noi non siamo da meno. Senza tifosi derby anomalo, in campo dovremo metterci il loro cuore". Sulla formazione: "Luis Alberto e Immobile ok, importante recupero Lulic. Correa da valutare nelle prossime ore"

ARBITRI 18^ GIORNATA: LAZIO-ROMA A ORSATO

LAZIO-ROMA LIVE

"Conosciamo bene la Roma: è un'ottima squadra, con un ottimo allenatore e stanno facendo molto bene. Hanno ottime individualità ma noi non siamo inferiori". Parola di Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, verso il derby dell'Olimpico che venerdì 15 gennaio alle 20:45 (diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251) inaugurerà il programma della 18^ giornata di Serie A. "Dovremo avere corsa, aggressività e determinazione - spiega Inzaghi in conferenza - il margine di errore è zero. Sappiamo tutti cosa rappresenta un derby qui a Roma, per noi è una partita importantissima".

"Lulic importante, Luis Alberto e Immobile ok"

approfondimento

Chi è Kamenovic, il difensore paragonato a Kolarov

Al derby la Lazio ci arriva con un Lulic in più in gruppo. L'esterno bosniaco è infatti stato reinserito nella lista dei giocatori impiegabili in campionato dopo un lungo stop: "Siamo tutti contenti, è il nostro capitano - assicura Inzaghi - ha avuto 11 mesi di stop e ha sofferto tantissimo. Ora sta molto meglio e sta rientrando nel migliore dei modi. Lo riteniamo tutti un punto di riferimento nello spogliatoi e speriamo possa darci già domani il suo contributo". I dubbi di formazione saranno sciolti venerdì: "Mancano allenamento e breve rifinitura di domani mattina, le scelte le farò alla fine. Sicuramente mancheranno Cataldi e Fares, tra oggi e domani aumenteremo i carichi con Correa per capire le sue sensazioni. Luis Alberto e Immobile? Ho buone notizie, ieri non hanno svolto tutto il lavoro con il gruppo ma penso che saranno disponibili".

"Tifosi presenti con il cuore"

Quello di venerdì sera sarà il primo derby di Roma giocato senza tifosi sugli spalti: "Sarà un derby anomalo - ammette Inzaghi - i tifosi saranno con noi con il cuore, lo stesso che noi dovremo mettere in campo. Peserà tantissimo non avere tifosi, avevamo dato vita a un bel binomio vincente con loro. Anche le altre squadre sono nella stessa situazione ma io ho alcuni giocatori che avrebbero bisogno dei tifosi. Il calcio post Covid è cambiato, purtroppo per tutti i club". 

"Terza vittoria di fila può essere una svolta"

In classifica la Lazio arriva al derby con 28 punti, a -6 dalla Roma. "Non abbiamo mai vinto un big match? La stagione dice questo anche se abbiamo sempre affrontato queste partite nel migliore dei modi" è il pensiero di Inzaghi. Acerbi e compagni non hanno mai vinto tre partite di fila in campionato in stagione e arrivano dai succesi contro Fiorentina e Parma: "A livello di motivazioni sarebbe importantissimo, una svolta - assicura l'allenatore - in classifica abbiamo un pò di ritardo e dobbiamo correre.  Dovremo fare attenzione in entrambe le fasi. Quanto pesano su questo gli impegni europei? Avendo fatto Europa League e Champions, posso dire che c'è una discreta differenza nel preparare le partite. In campo però conterà metterci il cuore".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.