Probabili formazioni di Milan-Atalanta: idea Meité per Pioli, dubbio Pessina per Gasp

Serie A
©LaPresse

Squadre in campo oggi alle 18 a San Siro (diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 252): Pioli ritrova Leao, Rebic, Krunic e Theo Hernandez ma fa a meno di Romagnoli e Saelemaekers, squalificati. Idea Meité sulla trequarti. Gasperini rilancia in attacco la coppia Zapata-Ilicic, dubbio Pessina

MILAN-ATALANTA LIVE

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 19^ GIORNATA

Il Milan primo della classe, l'Atalanta che ha frenato con i pareggi contro Genoa e Udinese dopo quattro vittorie di fila. Le squadre di Pioli e Gasperini sono protagoniste nella sfida in programma alle 18 di sabato 23 gennaio a San Siro (diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 252). Confronto numero 119 in Serie A tra i due club: bilancio che sorride ai rossoneri con 51 vittorie contro le 24 dell'Atalanta e i 43 pareggi. Con un altro successo, il Milan raggiungerebbe quota 14 eguagliando il suo miglior girone di andata in Serie A a 20 squadre (1950/51): in quella stagione vinse lo scudetto. Pioli ha vinto 6 delle 14 sfide con Gasperini: in caso di nuova vittoria, l'allenatore nerazzurro diventerebbe l'allenatore più battuto da quello rossonero in Serie A. Occhio anche a Ibrahimovic, che insegue quota 500 gol in carriera con tutti i club (in tutte le competizioni): lo svedese è attualmente a 498. Ecco le probabili scelte dei due allenatori.

Milan, quattro rientri per Pioli

leggi anche

Tomori-Milan, è ufficiale: in panca con l'Atalanta

C'è anche Mario Mandzukic tra i calciatori a disposizione di Stefano Pioli, che alla vigilia del match ha accolto in gruppo anche Tomori, arrivato dal Chelsea: il difensore, che ha scelto la maglia numero 23, sarà tra i convocati. L'allenatore rossonero recupera anche Leao di ritorno dalla squalifica. Krunic e Rebic che si sono negativizzati e Theo Hernandez che è stato dichiarato 'falso positivo'. Sicure però le assenze per squalifica di Romagnoli e Saelemaekers. Out anche Bennacer e Gabbia, infortunati, oltre a Calhanoglu positivo al Covid. Senza il numero 10 è probabile la scelta di un calciatore ‘fisico’ come Meité che possa aiutare anche in fase difensiva, rispetto ad uno tecnico e offensivo come Brahim Diaz. In difesa spazio a Kalulu con Kjaer. C'è Hernandez a sinistra. Nel trio dietro a Ibrahimovic, ci saranno Castillejo e Brahim Diaz con Leao, in pole su Rebic.


MILAN (4-2-3-1) probabile formazione
: G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Kalulu, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Castillejo, Meité, Leao; Ibrahimovic. All.: Pioli

Atalanta, Pessina il dubbio di Gasperini

L'unico indisponibile di Gasperini, che a Udine ha operato un ampio turnover, è Pasalic, ex della partita. Non è convocato insieme a Gomez e Piccini. L'allenatore dell'Atalanta si affiderà in attacco al ritorno tra i titolari di Zapata e Ilicic. Panchina per Muriel, a segno nel recupero di mercoledì. Tornano tra i titolari anche Gosens, con panchina per Maehle, e Freuler al centro del campo in coppia con De Roon. Il principale dubbio di formazione riguarda la trequarti: Pessina è infatti in vantaggio nella sfida con Malinovsky ma l'ucraino non ha ancora alzato bandiera bianca.
 

ATALANTA (3-4-1-2) probabile formazione: Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Ilicic, Zapata. All.: Gasperini

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.