Verona-Juventus 1-1: gol di Cristiano Ronaldo e Barak. Termina pari al Bentegodi

La squadra di Pirlo non va oltre l’1-1 al Bentegodi e resta a -3 dal Milan e a -7 dall’Inter. Contro il Verona ottima partenza dei bianconeri, pericolosi con Ramsey e De Ligt, ma l'Hellas colpisce subito un palo con Faraoni. La Juve la sblocca a inizio ripresa con Ronaldo, poi al 77' Barak firma il pari. Nel finale gialloblù vicini al colpaccio con la traversa di Lazovic

LA CLASSIFICA

VERONA-JUVENTUS 1-1 (Highlights - Pagelle)

49' Cristiano Ronaldo (J), 77' Barak (V)
 

Un 1-1 che rischia di avere il peso della condanna. La Juve si ferma ancora al Bentegodi e pecca un’altra volta di discontinuità, con il pericolo di essere sorpassati dalla Roma in classifica e che l’Inter si allontani a un parziale +10. Ai bianconeri non basta il solito Cristiano Ronaldo, a segno per la 19^ volta in campionato. A raggiungerli per il Verona è Barak, ormai capocannoniere dei suoi grazie al colpo di testa che vale il pareggio nel quarto d’ora finale. Ai ‘punti’ va anche bene alla squadra di Pirlo, con la panchina folta di giovani e i gialloblù sfortunati sui due legni, ma torna a casa con la delusione e la possibilità concessa ai nerazzurri di effettuare la prima vera fuga della stagione.

Ronaldo segna ancora, Barak rallenta la Juve

Juric si affida ai fedelissimi Barak e Zaccagni in supporto dell'unica punta Lasagna. Magnani, Gunter e Lovato compongono il terzetto difensivo, in mezzo al campo ci sono Ilic e l'ex Sturaro. Pirlo deve fare i conti ancora una volta con le tante assenze e sceglie il 3-5-2, con Chiesa e Bernardeschi esterni. Sulla linea mediana, insieme a Bentancur e Rabiot (quest'ultimo di ritorno dalla squalifica), c'è Ramsey, preferito a McKennie. In avanti la coppia Kulusevski-Ronaldo. La Juve parte col piede giusto e va subito alla conclusione con Ramsey, che trova l’esterno della porta, e con De Ligt, troppo debole nel tiro. Il Verona non si spaventa e risponde immediatamente, andando a un soffio dal gol con la deviazione aerea di Faraoni sugli sviluppi di un corner, ma la palla sbatte sul palo dopo l'intervento di Szczesny. I bianconeri arrivano con facilità sulla trequarti e riescono ancora a rendersi pericolosi prima del quarto d’ora con il diagonale di Chiesa e il tentativo di prima di Rabiot che colpisce male. La gara si blocca tatticamente con il passare dei minuti e Ronaldo prova a smuoverla con un mancino dalla distanza che non inquadra ampiamente lo specchio. Né lui né i compagni riescono a impensierire ulteriormente Silvestri prima dell’intervallo.

La Juve inizia bene anche il secondo tempo e dopo quattro giri di orologio passa in vantaggio. Ramsey verticalizza per Chiesa che riceve in area e legge il perfetto inserimento di CR7: il suo destro, deviato da Silvestri, si infila in rete e regala l’1-0 ai suoi. Juric – dopo l’ingresso di Veloso in avvio di ripresa – manda in campo anche Lazovic per Dimarco e l’Hellas ha una buona reazione, mentre la squadra di Pirlo si appoggia sulla buona verve di Kulusevski. Proprio lo svedese costruisce, grazie a uno spunto personale, l’occasione del raddoppio. Invito splendido per Ramsey che calcia a botta sicura e trova la respinta della difesa gialloblù. Il Verona tiene restando sempre in partita e nel quarto d’ora finale si riaccende. Una splendida manovra porta Lazovic al cross su cui Barak stacca benissimo e, di testa, realizza l’1-1. Ristabilito l’equilibrio in campo, Pirlo non ha le giuste risorse per il forcing finale, mentre i padroni di casa, rinvigoriti dal gol, aggrediscono e vanno vicini al colpaccio. Ancora protagonista Lazovic che, con l’interno, coglie la traversa a cinque minuti dal termine. L’ultima opportunità, però, spetta a Barak su un errore di Bentancur. Il suo mancino dall’interno dell’area di rigore viene smorzato dall’intervento in scivolata dei difensori, Szczesny blocca la sfera e difende il pari finale che per la Juve ha il sapore di un’altra occasione persa.

TABELLINO

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Gunter, Lovato; Faraoni (84' Dawidowicz), Sturaro (67' Ronaldo Vieira), Ilic (46' Veloso), Dimarco (52' Lazovic); Barak, Zaccagni (84' Bessa); Lasagna. All. Juric
 

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Demiral, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa (86' Di Pardo), Bentancur, Rabiot, Ramsey (68' McKennie), Bernardeschi; Kulusevski, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

Ammoniti: Ramsey (J), De Ligt (J), Barak (V), Dawidowicz (V)

1 nuovo post
FINISCE QUI! VERONA-JUVENTUS 1-1!
- di fabrizio.moretto.1992
90' - Tre minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
90' - Ammonito Dawidowicz
- di fabrizio.moretto.1992
89' - Ancora Barak pericoloso, ma la sua conclusione in area è smorzata dalla difesa bianconera
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
86' - Cambia ancora Pirlo che manda in campo Di Pardo per Chiesa
- di fabrizio.moretto.1992
TRAVERSA DI LAZOVIC! VERONA-JUVENTUS 1-1!

85' - 
L'esterno entra in area e calcia con l'interno: un tocco minimo di Szcezny devia la sfera sulla traversa e poi in corner
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
84' - Doppio cambio per Juric: entrano Dawidowicz e Bessa al posto di Faraoni e Zaccagni
- di fabrizio.moretto.1992
83' - Barak ci prova dalla distanza, ma non colpisce bene
- di fabrizio.moretto.1992
80' - Adesso entrambe le squadre cercano la vittoria: ci aspetta un finale emozionante
- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
PAREGGIA BARAK! VERONA-JUVENTUS 1-1!

77' - 
Grande azione del Verona che arriva al cross con Lazovic dalla sinistra: perfetto è lo stacco di Barak che, di testa, firma il pareggio
- di fabrizio.moretto.1992
75' - Entriamo nel quarto d'ora finale: Juve avanti di un gol e Verona che si prepara al forcing finale
- di fabrizio.moretto.1992
71' - Il Verona ha alzato il baricentro in questa fase, la Juve che cerca di gestire
- di fabrizio.moretto.1992

Solo Erling Haaland e Mohamed Salah (entrambi 16) hanno segnato più reti in trasferta di Cristiano Ronaldo (14) in questa stagione tra le squadre dei top-5 campionati europei in tutte le competizioni

- di fabrizio.moretto.1992

Cristiano Ronaldo è andato in doppia cifra in trasferta in Serie A per la seconda stagione. 10 reti fuori casa nel campionato in corso, meno solo che in quello d'esordio (11 nel 2018/19)

- di fabrizio.moretto.1992

I quattro assist di Federico Chiesa in Serie A con la maglia della Juventus sono stati tutti forniti in trasferta

- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
68' - Sostituzione anche per Pirlo: fuori Ramsey, dentro McKennie
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
67' - Cambio per Juric che toglie Sturaro per far posto a Ronaldo Vieira
- di fabrizio.moretto.1992
66' - Ronaldo cerca la conclusione a giro da fuori area: il tiro è troppo centrale e viene bloccato da Silvestri
- di fabrizio.moretto.1992
63' - Bella giocata di Zaccagni che scatta sui 20 metri e cerca di penetrare centralmente in area di rigore, buona la difesa bianconera che permette l'uscita e la presa di Szczesny
- di fabrizio.moretto.1992

Cristiano Ronaldo ha segnato esattamente un gol in tutte le tre sfide contro il Verona in Serie A

- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.