Probabili formazioni di Juventus-Benevento

Serie A

Bianconeri alla ricerca dei tre punti per accorciare le distanze nei confronti dell'Inter con un assetto decisamente offensivo: Chiesa, Kulusevski, Morata e Ronaldo tutti insieme dal primo minuto. Risponde Inzaghi con un 3-5-2 che prevederà l'impiego in contemporanea di Lapadula e Gaich. Fischio d'inizio alle ore 15

SERIE A LIVE, LA DIRETTA GOL - JUVE-BENEVENTO LIVE

"Vincere per mettere pressione all'Inter", così Andrea Pirlo ha presentato la sfida tra Juventus e Benevento nella conferenza stampa della vigilia. I nerazzurri non sono scesi in campo nel sabato di campionato a causa del rinvio del match contro il Sassuolo e così i bianconeri hanno l'occasione di portarsi a -7 dalla vetta, in attesa dei recuperi delle gare non ancora disputate. Per farlo dovrà però avere la meglio del Benevento, risucchiato nelle zone calde della classifica e alla ricerca di punti per riallontanarsi al più presto da una situazione che sta facendo sempre più pericolosa. Ecco le probabili scelte di Pirlo e Inzaghi per Juventus-Benevento, fischio d'inizio alle ore 15 e diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 252.

La probabile formazione della Juventus

leggi anche

Pirlo: "Vincere per mettere pressione all'Inter"

Andrea Pirlo schiererà una Juventus a trazione anteriore nella sfida contro il Benevento: a partire dalla difesa, dove il ruolo da terzino sinistro verrà ricoperto da un calciatore offensivo come Bernardeschi, a causa delle contemporanee assenze di Cuadrado e Alex Sandro. Gli esterni di centrocampo saranno Chiesa e Kulusevski, quest'ultimo impiegato dal primo minuto insieme a Morata e Ronaldo, a conferma di quanto Pirlo voglia in campo più giocatori d'attacco possibili. In mezzo al campo la coppia dovrebbe essere composta da Arthur e Rabiot, con McKennie in panchina.

 

JUVENTUS (4-4-2) probabile formazione: Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Bernardeschi; Chiesa, Arthur, Rabiot, Kulusevski; Morata, Ronaldo. All. Pirlo

La probabile formazione del Benevento

leggi anche

Inzaghi: "Juve già fermata all'andata"

Cambia qualcosa invece Inzaghi per provare a porre fine a un periodo decisamente complicato, visto che il Benevento ha ottenuto soli 5 punti nelle ultime 11 partite. L'allenatore giallorosso passa al 3-5-2, affidandosi contemporaneamente a Lapadula e Gaich in attacco. Non ci saranno Glik e Schiattarella, entrambi fermati da un turno di squalifica: in difesa il terzetto sarà composto da Tuia, Barba e Caldirola, mentre in mezzo al campo agiranno Hetemaj, Viola e Ionita. Sugli esterni spazio a Improta e Foulon.

 

BENEVENTO (3-5-2) probabile formazione: Montipò; Tuia, Barba, Caldirola; Improta, Hetemaj, Viola, Ionita, Foulon; Lapadula, Gaich. All. F.Inzaghi

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.