Conte e l'esultanza in Inter-Cagliari: "I giocatori andavano premiati con abbracci e baci"

INTER
©Getty

La gioia dell'allenatore nerazzurro dopo la vittoria contro il Cagliari e il +11 in classifica sul Milan: "Io e il mio staff abbiamo grande passione e condividerla coi giocatori è la cosa più bella. Le partite sono sempre di meno e ogni vittoria vale doppio. Tre vittorie pesanti negli ultimi otto giorni, ci avviciniamo al traguardo ma non basta". E sul percorso di questi due anni: "Le critiche hanno scatenato voglia di rivalsa"

L'ESULTANZA DI CONTE DOPO IL GOL DI DARMIAN. FOTO

L'Inter fatica, ma batte 1-0 il Cagliari e centra l'undicesima vittoria consecutiva in campionato. 11, come i punti di vantaggio nei confronti del Milan. Un successo importantissimo, a 8 giornate dalla conclusione del campionato, come sottolineato da Antonio Conte nel post partita: "Le partite iniziano a essere di meno e ogni vittoria inizia a valere il doppio. Per molti è la prima volta di trovarsi sempre sotto pressione e con l'obbligo di vincere, ma sono molto soddisfatto di quello che stiamo facendo. Nel giro di quasi due anni siamo cresciuti tanto sotto tutti i punti di vista e i ragazzi lo stanno dimostrando di domenica in domenica. Per un decennio non c'è stata storia in Italia, il fatto che l'Inter nel giro di un anno e mezzo abbia cambiato i valori penso che meriterebbe maggiore considerazione. Conto alla rovescia per lo scudetto? Non posso e non voglio fare calcoli, mi piace troppo vincere e cerco di trasferire questo ai calciatori. Ci stiamo avvicinando, stiamo iniziando a vedere la meta ma ancora non è raggiunta. Abbiamo fatto tre vittore pesanti in otto giorni, ma non bastano. Mancano 8 partite e dobbiamo continuare a vincere".

"L'esultanza? Uno scatto per abbracciare lo sforzo dei ragazzi"

vedi anche

Conte pazzo di gioia, che esultanza col Cagliari!

L'allenatore nerazzurro ha proseguito, commentando la sua esultanza sul gol di Darmian con bacio all'assist man Hakimi: "Io vivo la partita con alta intensità, ci metto tanta passione e condividerla coi calciatori è la cosa più bella. Il mio è stato uno scatto per abbracciare lo sforzo fatto dai ragazzi. Vanno premiati con l'abbraccio e anche con un bacio sulla fronte come fatto con Hakimi. Mi considero un fratello maggiore per loro e sanno l'affetto che provo nei loro confronti. Sono pronto a buttarmi nel fuoco per loro e penso che questo sia apprezzato". 

"Le critiche hanno scatenato la voglia di rivalsa in tutti noi"

Una vittoria che permette all'Inter di fare un altro passo in più in un percorso iniziato quasi due anni fa: "Siamo una squadra che sta dimostrando stabilità, cominciando a farlo già dall'anno scorso. Ci si dimentica di quanto fatto, con 81 punti in campionato e una finale di Europa League, se non hai stabilità non riesci a fare questo. Tante critiche che sono state mosse hanno scatenato una voglia di rivalsa da parte di tutti. L'allenatore doveva essere cambiato, i giocatori erano delle pippe. Ci sono margini di crescita, però la mentalità e la cattiveria sono un qualcosa che prima ci mancava e adesso iniziamo ad avere anche noi. Merito ai calciatori che credono fortemente in quello che facciamo quotidianamente, sia sul campo che a livello mentale. Dopo queste tre vittorie in otto giorni si sono meritati un giorno di riposo in più".

Darmian: "Segnale importante a chi insegue"

leggi anche

1-0 al Cagliari firmato Darmian, Inter torna a +11

Decisivo nella vittoria contro il Cagliari il gol di Matteo Darmian. L'ex esterno del Parma ha spiegato al termine della gara l'importanza di questo successo: "E' stata una partita difficile, che non riuscivamo a sbloccare. Vincere è servito per dare un segnale alle altre, a livello psicologico è importante. Questo gol ha sicuramente un peso importante nella mia carriera, era fondamentale mantenere tutti a distanza". E sulla corsa di Conte in occasione del suo gol: "Non l'ho visto, ero sommerso dall'abbraccio di tutti. Lui è un passionale, dà l'anima. Trasmette la passione e la voglia di vincere e questo poi si vede in campo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport