Superlega, la Roma: "Fortemente contrari a modello chiuso"

Serie A

Il club giallorosso, attraverso un comunicato ufficiale, ha espresso il proprio parere contrario nei confronti della neonata competizione europea: "Fortemente contrari a questo modello “chiuso”, in contrasto con lo spirito del gioco che noi amiamo. Certe cose sono più importanti del denaro, restiamo impegnati nel calcio italiano e nelle competizioni europee aperte a tutti"

ROMA-ATALANTA LIVE

La nascita della Superlega ha provocato negli ultimi giorni numerosissime reazioni. In merito è intervenuto anche la Roma che, attraverso un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale, ha espresso la propria opinione sulla nuova competizione europea: "Ci rivolgiamo ai nostri incredibili tifosi e sostenitori dopo il recente annuncio di una "super league" divisiva. L’AS Roma è fortemente contraria a questo modello “chiuso”, perché totalmente in contrasto con lo spirito del gioco che tutti noi amiamo. Certe cose sono più importanti del denaro e noi restiamo assolutamente impegnati nel calcio italiano e nelle competizioni europee aperte a tutti".

"Continueremo a lavorare con Lega, Figc, Eca e Uefa"

approfondimento

Quando il merito batte i soldi: le grandi imprese

Il comunicato prosegue, ribadendo la ferma volontà del club giallorosso di rispettare le istituzioni e continuare il proprio percorso insieme a Uefa e Fifa: "Non vediamo l’ora di continuare a lavorare con la Lega Serie A, la Federazione Italiana, l’ECA  e l’UEFA per far crescere e sviluppare il gioco del calcio in Italia e in tutto il mondo. I tifosi e un calcio accessibile a tutti sono al centro del nostro sport e questo non deve essere mai dimenticato".