Serie A, 35^ giornata: presentazione, numeri, curiosità e statistiche

Serie A

Quartultima giornata del campionato di Serie A, sfide decisive per l'Europa e per la lotta salvezza: il programma completo del 35° turno con numeri, statistiche, curiosità e canali tv

JUVE-MILAN LIVE

Spezia-Napoli, sabato 8 maggio, ore 15 (Sky Sport Serie A e Sky Sport 252)

L'unico precedente tra queste due squadre in Serie A risale alla gara d'andata, che ha visto lo Spezia vincere al Maradona per 1-2. Il Napoli proverà a riscattarsi, per ottenere tre punti pesanti in chiave Champions: gli azzurri sono a -2 dal terzetto formato da Atalanta, Milan e Juve. I bianconeri, invece, hanno tre punti da gestire sul Benevento terzultimo per conquistare la salvezza. La squadra di Italiano è imbattuta nelle ultime sei gare giocate in casa, con tre vittorie e tre pareggi.

Udinese-Bologna, sabato 8 maggio, ore 15 (Sky Sport 253)

Le due squadre sono appaiate all'undicesimo posto con 39 punti e, con 8 lunghezze di vantaggio sul terzultimo posto a quattro giornate dalla fine, sono praticamente salve. Bologna in leggero vantaggio nei precedenti, con 26 vittorie contro le 25 dell'Udinese (20 i pareggi). I bianconeri, però, hanno perso solo uno negli ultimi sette confronti, ottenendo per il resto 4 successi e 2 pareggi. L'Udinese ha vinto tutte le ultime quattro sfide giocate in casa contro il Bologna in campionato.

Inter-Sampdoria, sabato 8 maggio, ore 18 (Sky Sport Serie A e Sky Sport 251)

Prima gara da campione d'Italia per l'Inter, che ospiterà la Sampdoria a San Siro dopo una lunga settimana di festeggiamenti per il 19° scudetto. I nerazzurri hanno perso appena due partite fino ad ora in campionato, una delle quali proprio a Marassi contro i blucerchiati. La squadra di Ranieri proverà a vincere entrambe le sfide contro l'Inter, impresa riuscita al club ligure appena due volte nella storia: nel 1990/1991 e nel 2016/2017. I nerazzurri potrebbero arrivare a 14 successi di fila in casa in campionato per la prima volta nella storia.

Fiorentina-Lazio, sabato 8 maggio, ore 20.45 (Dazn1)

La Fiorentina alla ricerca degli ultimi punti per la salvezza, la Lazio invece insegue una vittoria pesante in chiave Champions. Bilancio favorevole per i biancocelesti: 55 successi contro i 46 viola (42 i pareggi). La Fiorentina è, tra l'altro, la squadra contro cui la Lazio ha vinto più partite e segnato più gol (198) in Serie A nella sua storia. La squadra di Inzaghi ha vinto 5 degli ultimi 6 confronti, segnando in totale 12 reti. La Fiorentina, invece, ha vinto una sola delle ultime sette gare interne contro la Lazio in campionato (per il resto 1 pareggio e 5 sconfitte).

Genoa-Sassuolo, domenica 9 maggio, ore 12.30 (Dazn1)

approfondimento

La situazione aggiornata della volata salvezza

Il Genoa ha cinque punti da gestire sulla zona retrocessione e quindi gioca per chiudere il discorso salvezza. Il Sassuolo, invece, è a -2 dal settimo posto occupato dalla Roma, che vale la qualificazione alla prossima Conference League. Neroverdi in vantaggio nei precedenti con 7 successi contro i 5 rossoblù e 3 pareggi. Il Sassuolo ha vinto gli ultimi due confronti e proverà ad arrivare a tre di fila per la prima volta. Il Genoa, però, ha perso solo una delle sette sfide giocate a Marassi contro il Sassuolo (per il resto 4 vittorie e 2 pareggi).

Benevento-Cagliari, domenica 9 maggio, ore 15 (Sky Sport 253)

Vero e proprio spareggio salvezza, come una finale. Il Benevento è terzultimo a quota 31, avanti di un punto c'è il Cagliari che in questo momento sarebbe salvo dopo una straordinaria rimonta. Al Vigorito ci si gioca una stagione, con la squadra di Inzaghi che ha bisogno di una reazione d'orgoglio dopo aver vinto appena una gara nelle ultime 18 giocate in campionato. Il Cagliari, invece, ha ottenuto 10 punti nelle ultime quattro giornate, ben 9 in più rispetto ai giallorossi nel parziale. Differenza che ha ribaltato la situazione e che rende questi 90 minuti decisivi per la corsa salvezza.

Parma-Atalanta, domenica 9 maggio, ore 15 (Sky Sport Serie A e Sky Sport 252)

Il Parma è già aritmeticamente retrocesso in Serie B dopo una stagione difficile, mentre l'Atalanta è ancora in corsa per un posto nella fase a gironi della prossima Champions League. Negli ultimi 7 confronti diretti, i nerazzurri hanno vinto sei volte lasciando ai gialloblù appena un punto. Una serie negativa per il Parma, che segue una striscia di tre vittorie consecutive tra il 2013 e il 2014. Il bilancio totale è in perfetta parità: 14 successi a testa e 13 pareggi in 41 partite. 

Verona-Torino, domenica 9 maggio, ore 15 (Dazn1)

approfondimento

Volata Champions: la situazione aggiornata

Il Verona è tranquillo al decimo posto con 42 punti e, con il pareggio interno contro lo Spezia, ha messo fine a una striscia di quattro sconfitte consecutive. I gialloblù di Juric, però, hanno perso 7 partite nelle ultime 9 giornate, vincendo solo la sfida contro il Cagliari. Il Torino, invece, deve difendere una vantaggio di 3 punti sulla zona retrocessione ed è reduce dalla vittoria interna contro il Parma. Sei degli ultimi sette confronti tra queste due squadre sono finiti in parità (il settimo lo ha vinto il Verona).

Roma-Crotone, domenica 9 maggio, ore 18 (Sky Sport Serie A e Sky Sport 251)

Il Crotone ha già salutato la Serie A ed è ultimo in classifica con 18 punti. La Roma, invece, ha un margine di due punti sul Sassuolo e deve difendere la settima posizione che vale la qualificazione alla prossima Conference League. I giallorossi hanno ottenuto un solo punto nelle ultime quattro gare, pareggiando in casa contro l'Atalanta e perdendo contro Torino, Cagliari e Sampdoria, e hanno vinto una sola gara (contro il Bologna in casa) nelle ultime otto di campionato. Sono cinque i confronti tra queste due squadre in Serie A, con la Roma che ha sempre vinto con un parziale di 12-1.

Juventus-Milan, domenica 9 maggio, ore 20.45 (Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A e Sky Sport 251)

Spareggio per la zona Champions, con le due squadre appaiate a 69 con l'Atalanta e inseguite da Napoli e Lazio. All'andata la Juventus ha inflitto la prima sconfitta in campionato al Milan vince per 1-3 a San Siro con la doppietta di Chiesa e il gol di McKennie. Bianconeri in vantaggio nei precedenti: 67 vittorie, contro 50 successi rossoneri e 54 pareggi. Dal 2011/2012 la Juventus ha battuto il Milan 15 volte e contro nessuna squadra ha fatto meglio in questo periodo (15 successi anche contro Lazio e Udinese, ma con una sfida in più). I bianconeri, inoltre, hanno vinto tutte le ultime 9 gare giocate in casa contro i rossoneri. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche