Roma-Crotone, Fonseca: "Darboe titolare. Infortuni? Problema generale"

Roma
©LaPresse

L'allenatore giallorosso presenta la sfida ai calabresi: "Vogliamo arrivare il più in alto possibile, lo stimolo è quello di indossare questa maglia. Darboe sarà titolare, in Primavera hanno svolto un ottimo lavoro". Su tanti infortuni: "Si tratta di un problema che hanno avuto tutte le squadre che hanno giocato tanto in stagione"

PROBABILI FORMAZIONI

Battere il Crotone, ultimo e già retrocesso, per mettere fine alla striscia di due sconfitte consecutive in campionato e provare a lasciarsi alla spalle l’amarezza per l’eliminazione contro lo United in semifinale di Europa League. La Roma, settima in classifica a quota 55 punti, ha come obiettivo quello di finire al meglio l’attuale stagione: "Gli stimoli sono quelli di giocare nella Roma e chi scende in campo deve sempre avere l’ambizione di vincere e difendere questa maglia. Dobbiamo arrivare il più in alto possibile. Non so se giocheremo con un centrocampista in più, è una possibilità. Darboe sarà titolare. Degli assenti contro lo United non rientra nessuno, spero di recuperarne 2-3 per la sfida con l’Inter", ha ammesso Fonseca in conferenza. "Servono 3-4 titolari per competere per la Champions nella prossima stagione? Non è giusto da parte mia fare valutazioni su questa rosa, visto che non sarò più io ad allenarla il prossimo anno. Dico solo che quest’anno ci sono mancati giocatori importanti nel momento cruciale. Il mio futuro ora sono le prossime 4 partite", ha proseguito il portoghese.

"Infortuni dipesi dalle tante gare giocate in poco tempo"

leggi anche

Fonseca: "Mai pensato a dimissioni. Mou corretto"

Fonseca ha analizzato così il discorso relativo ai tanti infortuni: "Fino a marzo non abbiamo avuto problemi particolari, tranne Zaniolo e Smalling che però non hanno avuto fastidi muscolari. Poi da marzo, giocando ogni 3 giorni e spesso con gli stessi uomini, abbiamo avuto più infortuni. Ma questo è successo a tutte le squadre europee che hanno giocato di più, il Bayern per esempio ha affrontato il Psg senza 7 titolari". Capitolo giovani: "Quanto sono cresciuti Darboe e Zalewski? È importante lavorare con la prima squadra, ma il merito principale è dell’allenatore e di tutto lo staff della Primavera. Hanno fatto un ottimo lavoro e ci sono molto giovani che potrebbero esordire in futuro in Prima squadra", ha concluso Fonseca.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche