Roma, Spinazzola: "L'obiettivo è rientrare a novembre, ma sarà importante farlo al top"

Serie A

L'esterno giallorosso ricevuto dal sindaco di Foligno dopo il trionfo agli Europei: "Ora penso a recuperare e a fare una grande stagione con la Roma, poi penseremo agli Europei. L'obiettivo è quello di tornare in campo a novembre, ma sarà importante farlo al top della forma. Mourinho? Persona vera, è un grande pregio per un allenatore"

CALCIOMERCATO - TUTTE LE NEWS IN TEMPO REALE

Una giornata speciale per Leonardo Spinazzola, che è arrivato nella sua Foligno da campione d'Europa. L'esterno della Roma e della Nazionale italiana ha raccolto l'abbraccio della sua città, sia per il grande successo ottenuto sia per il brutto infortunio che gli ha impedito di essere in campo nelle ultime partite del torneo. Spinazzola è stato ricevuto anche in Comune dal sindaco di Foligno, che gli consegnato il gonfalone in miniatura della città. Nonostante il grave infortunio, il giocatore della Roma non ha perso il sorriso ed è già al lavoro per tornare il più in fretta possibile: "L'obiettivo per me adesso è recuperare e fare una grande stagione con la Roma, ai Mondiali penseremo dopo. Tempi di recupero? Mi avevano detto di tenere il piede fermo, ma dopo due giorni già lo muovevo, non ce la facevo a stare fermo. Come ho già avuto modo di dire, punto a rientrare a novembre, ma questo è solo l'obiettivo che mi sono dato dentro di me, poi vedremo. L'importante sarà tornare al meglio della forma". Su Mourinho, aggiunge: "L'ho conosciuto ed è una persona vera, questa è la cosa più importante. È sincero, tosto, dice sempre quello che pensa e questo è un pregio per un allenatore e una persona in generale".  

Trauma distorsivo al ginocchio per Villar

approfondimento

La Roma chiude per Shomurodov: affare da 20 mln

In attesa di recuperare Spinazzola nel corso della stagione, la Roma prosegue la preparazione agli ordini di José Mourinho. I giallorossi sono in ritiro in Portogallo in questi giorni, con lo staff medico che dovrà lavorare per risolvere un piccolo problema fisico avuto da Gonzalo Villar. Il centrocampista spagnolo si è fermato a causa di un trauma distorsivo di primo grado al ginocchio sinistro, un infortunio che lo costringerà a saltare certamente la prossima amichevole con il Siviglia. Villar ha già iniziato l'iter riabilitativo, dovrà osservare qualche giorno di riposo per recuperare da questo problema che, comunque, non preoccupa particolarmente lo staff della Roma.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche