Musso: "Atalanta passo importantissimo, giocare la Champions è un sogno che si avvera"

ATALANTA
©IPA/Fotogramma

Il portiere argentino si presenta ai suoi nuovi tifosi: "Ho sempre sognato di giocare la Champions e all'Atalanta potrò farlo, per me è un passo importantissimo nella mia carriera. Sono in una squadra che ho sempre ammirato. La vittoria della Copa America è stata una gioia immensa"

MUSSO ALL'ATALANTA: I DETTAGLI DELL'OPERAZIONE

A un mese dall'ufficializzazione del suo passaggio all'Atalanta e con una Copa America in più in bacheca, Juan Musso si presenta sui canali social ufficiali del club nerazzurro: "Ho sempre sognato di giocare la Champions e qui potrò farlo - spiega il portiere arrivato dall'Udinese - per me è un passo importantissimo nella mia carriera e darò tutto quello che ho". La prossima stagione sarà quella dell'esordio nella massima competizione continentale per club: "Speriamo di giocarla davanti ai nostri tifosi, sarebbe importante - sottolinea Musso - sono entusiasta e ansioso pensando a quello che verrà".

"Ho sempre ammirato il modo di giocare dell'Atalanta"

leggi anche

Lovato è dell'Atalanta: ha firmato per 4 anni

Musso non nasconde la sua ammirazione per l'Atalanta, che ha radici lontane: "Sono pronto a difendere la porta di una squadra che ho sempre apprezzato da quando sono in Italia. Mi piace il loro modo di di giocare e affrontare ogni sfida. Darò il massimo per portare a casa risultati poi i conti li faremo alla fine". Nessun timore per i tanti impegni da affrontare sul campo: "Sarà un'annata molto impegnativa, con tante partite importanti e concentrate nel calendario". Parola di chi nel 2020 è stato il re dei clean sheet, ben 12: "Mi piace prepararmi al massimo, se la porta è imbattuta accade per il lavoro di tutta la squadra. Penso che mantenere la porta inviolata sia un risultato figlio del lavoro di tutta la squadra". E pensare che il calcio non era lo sport preferito di Musso: "Preferivo il basket ma col tempo, già dalle prime volte in cui sono andato in porta, ho sentito un legame speciale. Adesso, senza dubbio, è il calcio il mio sport preferito".

"Vittoria Copa America, gioia immensa"

leggi anche

Romero-Tottenham si complica: brusca frenata

In attesa di conoscere ancora meglio Bergamo ("Ho passeggiato per la città, è molto bella da quanto ho visto. Ho apprezzato la città alta, il centro, sicuramente mi troverò bene") Musso torna con il pensiero anche alla Copa America vinta con l'Argentina superando in finale il Brasile: "Una grande emozione, una gioia immensa: è stato un mese molto intenso. Era giusto fare dei giorni di vacanza dopo una stagione impegnativa, ma non vedevo l'ora di cominciare questa nuova avventura ed allenarmi qua, conoscere il centro sportivo e lo stadio. Sono molto contento".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche