Calciomercato Atalanta, accordo con l'Udinese per Musso: affare da 20 milioni

Calciomercato
©Getty

I nerazzurri hanno l'accordo per il portiere argentino classe 1994 dell’Udinese: trattativa ormai vicina alla fumata bianca, affare da circa 20 milioni di euro. Musso diventerebbe il secondo acquisto più caro nella storia del club

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE  - ASCOLTA IL PODCAST

Un colpo importantissimo per la porta nerazzurra. L’Atalanta ha definito l'accordo per portare alla corte di Gian Piero Gasperini Juan Musso, portiere argentino classe 1994 dell’Udinese. Il dialogo tra i club è iniziato diversi giorni fa e adesso è arrivato alla fase conclusiva: Musso diventerà un giocatore dell'Atalanta per una cifra di circa 20 milioni di euro. Una spesa sicuramente significativa per garantire a Gasperini un portiere dal rendimento elevato, seguito con attenzione da diverse società. Musso diventerà così il portiere più caro nella storia dell'Atalanta e il secondo acquisto più caro nella storia del club dopo Duvan Zapata dal Napoli (costato 26 bonus compresi)

Ambizioni elevate

leggi anche

Atalanta, Pobega obiettivo per il centrocampo

L’arrivo di Musso rappresenta un chiaro segnale delle ambizioni sempre più elevate da parte dell’Atalanta, pronta a essere protagonista anche sul mercato. La formazione nerazzurra, che il prossimo anno giocherà nuovamente in Champions League, è così vicinissima a Musso: 27 anni, l’argentino ha giocato 35 partite con l’Udinese nell’ultima Serie A.

Il futuro di Gollini

L'arrivo di Musso non corrisponderà all'immediata partenza di Pierluigi Gollini, titolare dei pali dell'Atalanta nella scorsa stagione. Il portiere 26enne piace alla Lazio ma non ci sono al momento trattative in stato avanzato per lui. Ha invece diverse possibilità di partire in prestito il vice Gollini, Marco Sportiello.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche