Genoa, le news sulla cessione: 777 Partners nuovo proprietario, Preziosi per ora resta

LA TRATTATIVA
©LaPresse

Enrico Preziosi cede l'intero pacchetto azionario Genoa al fondo di investimenti americano 777 Partners. Saldato un primo acconto che, secondo quanto riportato dall'Ansa, dovrebbe essere di circa 20 milioni di euro. Preziosi lascia dopo 18 anni e inizialmente resterà nel club con un incarico istituzionale

GENOA-VERONA LIVE - COSA FA IL FONDO 777 PARTNERS

Il Genoa cambia proprietà. Il presidente rossoblù Enrico Preziosi ha infatti ceduto il club al fondo di investimenti americano 777 Partners. L'operazione era avviata da alcuni mesi e ad agosto  ha vissuto la due diligence. Completata nella giornata di mercoledì 22 settembre con un primo, fondamentale passaggio: il pagamento di una prima tranche che, secondo fonti vicino alle parti citate dall'Ansa, dovrebbe essere di circa 20 milioni di euro. Preziosi cede quindi il club a 18 anni dal suo arrivo: l'aveva rilevato nel 2003, salvandolo dal fallimento, e aveva riportato il Genoa in A nel 2007, mantendendo da allora la massima categoria. 

Preziosi resta con un incarico istituzionale

leggi anche

Criscito salva il Genoa all'89': 2-2 col Bologna

Più di una volta negli scorsi anni il Genoa era stato a un passo dalla cessione, che ora si materializza. Mancano i comunicati ufficiali, che saranno congiunti, come si conviene in occasioni del genere, e potrebbero arrivare già nella giornata di giovedì.Con la cessione, Preziosi concluderà una delle gestioni societarie più longeve del calcio italiano e passerà di mano l'intero pacchetto azionario. Inizialmente l'ormai ex presidente del Genoa, come da accordi definiti negli scorsi mesi, resterà legato alla sua ex società con un incarico istituzionale

Di cosa si occupa il fondo 777 Partners

Anche il Genoa avrà quindi una proprietà statunitense, con a capo 777 Partners. Si tratta di una società di investimenti privati con sede a Miami. 777 Partners è stato fondato nel 2015 da Steven Pasko e Josh Wander, si legge sul sito ufficiale del fondo, "come risultato di un management buyout di SuttonPark Capital da PennantPark, che investe con un'attenzione particolare ai servizi finanziari". Il fondo ha inizialmente applicato la sua esperienza "al finanziamento di attività complesse, per poi diversificarsi in un ampio spettro di imprese di servizi finanziari e fornitori di tecnologia". Tra i settori di maggiore interesse di 777 Partners ci sono assicurazioni, soluzione di contenziosi, prestiti diretti, media e aviazione. Nel portfolio di 777 Partners ci sono ben 49 aziende: tra queste anche nomi legati allo sport, come la società di promozione del calcio femminile Ata Football o i London Lions, il più importante club di basket con sede a Londra. Anche il calcio fa già parte degli interessi del fondo: 777 Partners ha infatti rilevato nel 2018 il 6% del Siviglia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche