Squalificati Serie A, le decisioni del giudice sportivo per la 7^ giornata

GIUDICE SPORTIVO
©LaPresse

Multa di 10mila euro a Zaniolo per il "gesto di sfida e volgare" rivolto ai tifosi della Lazio dopo il fischio finale del derby perso per 3-2 dalla Roma. Multati anche Osimhen e Toloi. Sanzioni da 3000 euro per il Napoli e 2000 per l'Inter: i provvedimenti del giudice sportivo verso il prossimo turno di Serie A

ATALANTA-MILAN LIVE

Costa 10mila euro di multa il "gesto di sfida e volgare" rivolto da Nicolò Zaniolo ai tifosi della Lazio dopo il fischio finale del derby di Roma, vinto per 3-2 dalla squadra allenata da Maurizio Sarri. Il centrocampista giallorosso sarà quindi a disposizione per la prossima partita di campionato della Roma, in programma domenica 3 ottobre alle 18 all'Olimpico contro l'Empoli, ma dovrà pagare una multa per l'"infrazione rilevata - si legge nel referto del giudice sportivo - dai collaboratori della Procura Federale". 

Multati anche Osimhen, il Napoli e l'Inter

approfondimento

Settembre magico per Osimhen: 7 gol in 6 gare

Multa di 2000 euro anche per Victor Osimhen: l'attaccante del Napoli è stato punito per simulazione con un'ammonizione nel corso della partita vinta per 2-0 dalla squadra di Spalletti contro il Cagliari. Di 1500 euro invece la sanzione per proteste nei confronti di Rafael Toloi dell'Atalanta. Tra le società, multa di 3000 euro proprio al Napoli ("i suoi tifosi hanno utilizzato un fischietto che disturbava il regolare svolgimento della gara"). Dovrà invece pagare 2000 euro l'Inter: alcuni tifosi nerazzurri, si legge, hanno indirizzato nel corso di Inter-Atalanta un coro offensivo nei confronti dell'allenatore avversario Gian Piero Gasperini. Salterà il prossimo turno di campionato invece Koffi Djidji, difensore del Torino espulso per doppia ammonizione nella partita pareggiata per 1-1 dai suoi a Venezia.  Vanno in diffida per la quarta ammonizione stagionale Bryan Cristante della Roma e Dimitrious Nikolaou dello Spezia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche