Gravina: "Apertura totale stadi? Spero presto, aspettiamo il 75%"

Serie A
©IPA/Fotogramma
gravina_ipa

Il presidente della Figc al termine del Consiglio federale: "Nel resto d'Europa l'apertura è totale, ma prima serve il 75%". Dopo il parere positivo del Cts, l'aumento della capienza degli stadi sarà tra i temi del prossimo Consiglio dei Ministri: c'è attesa per l'ok definitivo del governo

CORONAVIRUS, DATI E NEWS LIVE

"L'apertura degli stadi al 100%? Me la aspetto in tempi rapidi, anche perché nel resto d'Europa l'apertura è totale". Intervenuto al termine del Consiglio federale, il numero uno della Figc Gabriele Gravina si è espresso così sull'aumento della capienza massima degli impianti sportivi in Italia. Un limite, al momento, fissato al 50%: "Intanto aspettiamo il 75%, che al momento non c'è, poi il 100% ma non facciamolo diventare fondamentale visto che anche con il 50% i tifosi in molti stadi comunque non ci vanno", ha spiegato Gravina. Intanto, mercoledì 6 ottobre, a San Siro si giocherà Italia-Spagna per le semifinali di Nations League, ma il presidente federale non ha fretta sulla riapertura al 75%: "Non ci serve, tanto non la utilizzo se me lo dicono oggi. Non è che riapro e faccio il pienone. Non è tra le mie priorità assolute. Le società faranno ancora più fatica", ha concluso.

 

Riapertura stadi: la situazione

vedi anche

Cts: ok a capienza 75% negli stadi, 50% palazzetti

In settimana il Comitato tecnico scientifico ha dato il via libera all'ampliamento della capienza per gli impianti sportivi all'aperto (al 75%) e al chiuso (al 50%) in zona bianca per le persone munite di green pass. Un parere positivo dopo la richiesta del governo, pur con la raccomandazione di "utilizzare tutti i settori degli impianti al fine di evitare assembramenti". Si attende ora soltanto l'ok definitivo del governo, che con un decreto apposito dovrà ratificare ufficialmente la riapertura degli stadi al 75%. Il tema verrà affrontato nel Consigli dei Ministri della prossima settimana, come ha annunciato in giornata il ministro della salute Roberto Speranza a margine della presentazione del "Frecciarosa".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche