Serie A, 9^ giornata: presentazione, numeri, curiosità e statistiche

Serie A

Tra venerdì e domenica tre giorni ricchi per la nona giornata del campionato di Serie A: si chiude con due big match, Roma-Napoli e Inter-Juventus. Il programma, le curiosità e le statistiche del prossimo turno

INTER-JUVE LIVE

Torino-Genoa, venerdì 22 ottobre, ore 18:30

La gara dell'Olimpico Grande Torino apre la nona giornata del campionato di Serie A. Sono 98 i precedenti tra queste due squadre, con i granata avanti con 39 vittorie, contro i 30 successi del Genoa (29 i pareggi). Il Torino è imbattuto nelle ultime otto gare giocate contro i rossoblù, con sei vittorie e due pareggi. I granata, tra l'altro, non perdono in casa contro il Genoa dal 2012/2013: da allora 5 vittorie e 4 pareggi. I rossoblù hanno ottenuto un successo nelle prime otto giornate (poi 3 pareggi e 4 sconfitte): nell'era dei tre punti, solo in due occasioni hanno chiuso con una sola vittoria dopo le prime nove partite (l'anno scorso e nel 2017/2018).

Sampdoria-Spezia, venerdì 22 ottobre, ore 20:45

Appena due i confronti in Serie A tra queste due squadre, ovviamente risalenti alla scorsa stagione: una vittoria dello Spezia e un pareggio. La Sampdoria ha perso tre delle ultime quattro partite, subendo sempre almeno 3 gol: l'ultima squadra a concedere più di 2 reti per cinque gare di fila è stata il Palermo nel 2017. Lo Spezia, invece, ha trovato il successo nell'ultima giornata, in casa contro la Salernitana, e non ottiene due vittorie di fila in Serie A dallo scorso febbraio.

Salernitana-Empoli, sabato 23 ottobre, ore 15:00

Appena due i precedenti in Serie A, con una vittoria dei granata e un pareggio. L'Empoli è una delle sette squadre contro cui la Salernitana è imbattuta nel massimo campionato e, tra queste, il club campano solo contro il Bari ha disputato più di due gare (quattro in totale). I granata hanno subito sei sconfitte nelle prime otto giornate e quattro delle ultime cinque squadre a ottenere questo score sono poi retrocesse. La Salernitana ha anche cambiato l'allenatore: Stefano Colantuono è subentrato all'esonerato Castori.

Sassuolo-Venezia, sabato 23 ottobre, ore 18:00

Prima assoluta tra queste due squadre che non si sono mai scontrate in passato tra Serie A, Serie B e Coppa Italia. Il Sassuolo ha ottenuto quattro successi nelle ultime cinque gare casalinghe disputate contro squadre neopromosse in Serie A, tante quante nelle precedenti 13. I neroverdi, tra l'altro, hanno anche perso quattro delle ultime sei gare di campionato, tante quante nelle precedenti 19. Il Venezia ha vinto due gare nelle prime otto giornate di Serie A, non accadeva dalla stagione 1962/1963. Con un'altra vittoria la squadra di Zanetti arriverebbe a quota 11 punti in classifica, uno score che (calibrato sui 3 punti a successo) non ottiene nelle prime nove giornate dal 1941/1942.

Bologna-Milan, sabato 23 ottobre, ore 20:45

vedi anche

Porto-Milan 1-0. HIGHLIGHTS

Ben 146 i precedenti tra queste due squadre: bilancio positivo per i rossoneri con 70 vittorie, 38 pareggi e 38 sconfitte. Il Bologna ha ottenuto un solo punto negli ultimi undici confronti diretti, con ben dieci sconfitte subite. È la terza striscia di gare senza vittorie più lunga per i rossoblù, dopo quelle con Juventus (18) e Fiorentina (14). Il Bologna, tra l'altro, non vince in casa contro il Milan dalla stagione 2001/2002 (4 pareggi e 11 sconfitte): da allora hanno subito più sconfitte al Dall'Ara solo contro l'Inter (12). I rossoneri hanno ottenuto 22 punti nelle prime otto giornate di campionato, si tratta di un record nell'era dei tre punti. Nelle prime nove giornate sono arrivate otto vittorie solo nel 1954/1955, stagione poi conclusa con lo scudetto.

Atalanta-Udinese, domenica 24 ottobre, ore 12:30

Bianconeri in leggero vantaggio nei 74 precedenti in Serie A con 27 vittorie, contro le 23 dei nerazzurri e i 24 pareggi. L'Atalanta, però, è in netta rimonta perché imbattuta contro l'Udinese da sette partite, nelle quali sono arrivate sei vittorie e un pareggio. In questo periodo i nerazzurri hanno ottenuto più vittorie e segnato più gol solo contro il Sassuolo. L'Atalanta ha anche vinto le ultime quattro gare giocate contro l'Udinese a Bergamo, tante quante nelle precedenti 19 (con 10 pareggi e 5 sconfitte). L'Udinese viene da due pareggi consecutivi e non ne registra tre di fila da marzo 2020, quando arrivò addirittura a quattro. La squadra bianconera, però, viene da cinque gare senza vittoria, il successo manca dalla sfida del 12 settembre contro lo Spezia.

Fiorentina-Cagliari, domenica 24 settembre, ore 15:00

Sono 80 i precedenti in Serie A. 33 successi viola, 23 per i rossoblù e 24 pareggi. La Fiorentina non ha subito gol negli ultimi tre confronti diretti e non è mai arrivata a quattro. Tre clean sheet contro i rossoblù, i viola li avevano totalizzati nei precedenti 13 incontri. Nelle ultime nove sfide giocate al Franchi, la Fiorentina ha ottenuto appena tre successi, con quattro pareggi e due sconfitte. Un ciclo che arriva dopo una serie positiva di 16 vittorie consecutive tra il 1982 e il 2010. Il Cagliari ha ritrovato il successo nell'ultima gara giocata contro la Sampdoria e non arriva a due vittorie di fila dal mese di aprile.  

Verona-Lazio, domenica 24 settembre, ore 15:00

vedi anche

Lazio-Inter 3-1. HIGHLIGHTS

Biancocelesti in vantaggio nei 48 precedenti con 19 vittorie, 17 pareggi e 12 sconfitte. Dopo aver ottenuto quattro successi nelle prime sei gare degli anni 2000, il Verona ha poi vinto una sola volta nelle ultime 11 contro la Lazio in Serie A, con 3 pareggi e 7 sconfitte. I gialloblù, tra l'altro, hanno perso tutte le ultime quattro gare casalinghe disputate contro la Lazio, striscia negativa seconda solo a quelle con Fiorentina e Torino (cinque con entrambe). La squadra di Sarri non ha ancora ottenuto un clean sheet in questa stagione: ai biancocelesti non capita di iniziare il campionato senza mantenere la porta inviolata nelle prime nove giornate dal 1954/1955.

Roma-Napoli, domenica 24 settembre, ore 18:00

Uno dei big match di questa nona giornata si gioca all'Olimpico. Giallorossi in vantaggio nei precedenti con 52 vittorie in 148 gare, con 50 pareggi e 46 successi del Napoli. Solamente contro il Torino gli azzurri hanno pareggiato più partite in Serie A (52). Il Napoli ha vinto le ultime tre gare di campionato contro la Roma, tante quante ne aveva vinte nelle precedenti 10, e non arriva a quattro successi di fila dal 1976. I giallorossi, invece, hanno vinto le ultime sei gare casalinghe giocate in Serie A e non fanno meglio da una striscia di 15 terminata nel febbraio del 2017. Il Napoli ha vinto le prime otto partite di questo campionato e, nella sua storia, non è mai riuscita ad arrivare a punteggio pieno dopo nove turni.

Inter-Juventus, domenica 24 settembre, ore 20:45

La nona giornata si chiude con il Derby d'Italia, che si giocherà a San Siro. Sono ben 176 i precedenti: 85 vittorie della Juve, 47 dell'Inter e 44 pareggi. I nerazzurri sono la squadra che i bianconeri hanno battuto più volte in Serie A. L'Inter, però, ha vinto l'ultima gara casalinga e non arriva a due successi di fila a Milano dal 2010, con Mourinho in panchina. I nerazzurri sono reduci da una sconfitta e non arrivano a due ko di fila in campionato da marzo 2020 quando, curiosamente, persero proprio contro Lazio e Juventus. I bianconeri hanno ottenuto quattro vittorie consecutive, recuperando cinque punti all'Inter in questo mini ciclo. La Juventus, infine, è la squadra contro cui Simone Inzaghi ha subito più sconfitte da allenatore in Serie A (ben otto).  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche